jonathan


Chi sono

Classe 1968, da sempre innamorato della Montagna e di quello che offre.
L'escursione, l'arrampicata, il ghiacciaio, lo sci, lo snowboard, la fotografia.... ma anche i compagni di viaggio, le persone, l'amicizia e.... la polenta in rifugio!

L'anno ideale:
Ottobre - Dicembre: arrampicata in falesia.
Dicembre - Aprile : Sci Alpinismo
Maggio - Luglio: si sale qualche bella via di Montagna
Luglio - Settembre: si va verso i ghiacciai e le vie in quota.

Attività montana iniziata nel 92 come allievo della scuola di Alpinismo Gervasutti di Torino, proseguita intensamente sino al 2005 (6b da primo su vie di più tiri, Machabi, Sbarua), due corsi di sci Alpinismo con il CAI di Ivrea.
Più saltuaria negli anni successivi (lavoro e famiglia).
Buona preparazione per quanto riguarda tecnica, manovre e sicurezza; prediligo l'esperienza in se, alla prestazione e alla ricerca della difficoltà.

Non cerco la prestazione o la difficoltà a tutti i costi, ma mi piace cercare di migliorare il mio livello e mi piace farlo in buona compagnia.

Vorrei ricreare il giro di “Compagni di Merenda”, quindi se qualcuno la pensa allo stesso modo e vuole ampliare il proprio giro… organizziamo.... :-)

Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Strada aperta sino al Pian della Regina
Canali in buone condizioni, visto il rigelo notturno. Cresta con pochi tratti di neve. Roccia buona, resa sicura da alcuni evidenti spit. Ottima la sosta di calata per la doppia di pochi metri, sotto la vetta verso il bivacco Cavour (o Venezia).
Bella gita con il CAI di Pinerolo.
Partenza alle 5 dal Pian della Regina, giustificata dalle condizioni della neve e dal dislivello aggiunto tra la Regina e il Re. Peccato per il tempo che nella giornata si é guastato un po', senza però concretizzare rovesci.

Salendo il couloir Bianco

Sulla Cresta

Dalla Vetta

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
Neve in ottime condizioni e abbondante.
Sciabilità scarsa data la pochissima visibilità dalla Capanna Mautino in su.

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
attrezzatura :: scialpinistica
Traccia nel bosco, ghiacciata sino al Lago Nero, poi buon fondo, con qualche (pochi) centimetri di fresca giusto a coprire le tracce precedenti.
Molto bella e farinosa la discesa.

In cima

Salendo

In vista del colle
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
Bella gita, facile e sicura ad eccezione forse degli ultimi 150 metri, che con tanta neve potrebbero essere più impegnativi.
Permette comunque di passare una bella giornata in montagna fare 1100mD+ e 15 Km circa.
Diversi approcci possibili, sia in salita che in discesa; noi siamo partiti dalla Spiaggia di Crissolo e seguito il pistone ampiamente battuto (come da traccia allegata).
Sicuramente sia in salita che in discesa merita il Vallone delle Contesse, per stare lontano degli impianti.

Bella neve farinosa e sciabile ma poco fondo e pietre affioranti un po' ovunque.
Temevo una gita vicino agli impianti, invece con la traccia fatta si sfiorano appena.
Purtroppo invece discesa in pista visto il poco fondo e le pietre affioranti.
Molto bella la discesa dei primi 100 metri.
Scendendo merita traverso e breve risalita per panini e birra all'omonimo rifugio, con squisita accoglienza.

L'ultimo tratto in discesa.


Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
Polvere in salita. Rocce affioranti negli ultimi 150 metri ci hanno costretti a caricare gli sci a spalle in discesa.
Poi bella e più avanti rigelata nell'ultima parte causa ora di discesa.
Bella gita in buona compagnia, Chiara e Marco.
Caldo notevole, da primavera inoltrata.
Particolare il fatto che in zona ci fossimo solo noi.



Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ottimo parcheggio anche se tende a riempirsi in fretta.
Gradi diversi su relazioni diverse. Il secondo tiro forse un po' meno del 5c e la partenza del sesto, molto levigata e scivolosa.
Comunque le difficoltà sono quell, ottima a roccia e ben protetta.
Sempre bello il paretone anche se un po' affollato. Oggi c'era la fila all'attacco, internazionale tra inglesi e francesi.
Consigliato scendere per il sentiero e fare tappa al forte di Machaby per mangiare qualche cosa.

Il paretone

L'attacco della via.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Strada stretta ma in ottime condizioni, anche l'ultimo parte, sterrata.
Nulla da evidenziare. Sentiero evidente e ben segnato: anche in caso di nebbia.
Corde fisse nell'ultimo tratto.
Gita bella anche se forse un po' noiosa, specie se fatta in mezzo alla nebbia, senza godere del paesaggio.
Colpa nostra che siamo partiti tardi: 10.30 alla riposa.
Fondamentale e molto meglio anticipare di almeno 2 ore.



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Facile e interessante salita.
Alcuni tratti esposti e alcuni in cui é necessario l'uso delle mani per la progressione, tuttavia il termine "strapiombante" direi che é fuori luogo.
Il caschetto può essere una precauzione aggiuntiva, ma, forse meglio evitare la punta nei momenti/periodi più affollati.
Una bella salita, anche se percorsa nelle ore più calde.
Partenza alle 10 da Pian della Regina, per aumentare un po' il dislivello.
Al ritorno deviazione per il rifugio Giacoletti a mangiare un ottimo Strudel con succo di mela.

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Molto ben protetta, specie nei tiri più difficili, facili da azzerare.
Bella via, forse un po' difficile trovare l'attacco del primo tiro. Grazie a FraMil.



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Stessa gita di Framil.
Confermo opinioni.
Attenzione alla discesa, specialmente in caso di nebbia (nuvole) può essere difficile e pericoloso individuare il percorso dopo la ferratina attrezzata.

L'ultimo tiro di 6C? Per me un buon esercizio di risalita corda con i prusik...



[visualizza gita completa]