Sufreid (Rocca) – Daniela

Sufreid (Rocca) – Daniela

Dettagli
Altitudine (m)
1150
Dislivello avvicinamento (m)
420
Sviluppo arrampicata (m)
320
Esposizione
Sud-Ovest
Grado massimo
6a+
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Torino si può prendere l’autostrada Torino-Aosta e si esce a Pont Saint Martin. Entrando nell’ abitato di Pont, nella piazzetta prima della piazza principale con il famoso Ponte Romano, svoltare a sinistra in direzione Perloz. Proseguire seguendo le indicazioni per il santuario di Notre Dame de la Garde fino ad arrivare, al termine dell'asfalto, al parcheggio sovrastante il santuario.
Note
La via si trova sulla Rocca Sufreid, un roccione ben visibile che sovrasta il comune di Pont St. Martin e raggiunge circa i 1400 metri.
L’ avvicinamento è faticoso ma la lunghezza dello sviluppo, la varietà dell’ arrampicata (placche, camini, strapiombi,..) e la spittatura parsimoniosa ne fanno una via di grande soddisfazione.
La via è stata attrezzata da Daniela Leone, Daniele Bagni e Luciano Bizzotto.
Rispetto agli standard degli altri siti in bassa valle non è da considerarsi una via plasir: gradazione severa, sviluppo, spittatura lunga (eccetto che nei due tiri di 6a), discesa in doppia non banale.
La via è attrezzata con spit inox, le soste sono su due spit. Le soste sono tutte collegate con cordoni usurati con maillon.
Descrizione

Una breve scalinata in discesa porta ad una mulattiera che sale gradatamente (seguire frecce gialle dell’alta via n° 1) . Giunti al punto in cui la mulattiera incrocia una strada sterrata (subito sotto una serie di tornanti) si continua in piano per 30-50 m, ad uno spiazzo una freccia rossa indica dove abbandonare la mulattiera e inerpicarsi per arrivare all’ attacco, sempre seguendo i segni rossi, abbondanti ma scoloriti, e gli ometti. La via attacca un po’ più in alto del punto più basso dello sperone, sulla parete di destra salendo. scritta “Daniela” alla base (1 0ra).
Discesa: dall’ultima sosta inizia una serie di doppie (5 o 6), sempre sulla destra (faccia alla parete) della via, lungo la cosiddetta “via” Meridiana, che più che una via è una linea di doppie, due spit con cordoni e maillon, rarissimi gli spit lungo la via. L’ultima doppia rigorosamente da 60m.

N.B.: su Mani Nude 2 il sesto tiro viene indicato ERRONEAMENTE come un 6b

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Mani Nude 2 http://www.arrampicareneltorinese.com/Rocca_sufreid.htm
maxgastone
29.09.2020
3 settimane fa
8 mesi fa
12 mesi fa
5 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
11 anni fa
12 anni fa
13 anni fa
14 anni fa
Risorse nelle vicinanze
Stazione Meteo 340 mamsl 2.1Km

Pont-Saint-Martin – Monte – Lys

Stazione Meteo 662 mamsl 4.3Km

Bard – Albard

Stazione Meteo 340 mamsl 5.4Km

Hône – Ponte Dora Baltea

Stazione Meteo 367 mamsl 6.1Km

Hône – Ayasse

Stazione Meteo 1256 mamsl 7.9Km

Lillianes – Granges

Webcam 269 mamsl 8.4Km

Tavagnasco – paese

Webcam 268 mamsl 8.6Km

Settimo Vittone

Webcam 1374 mamsl 8.7Km

Trovinasse

Link copiato