Thabor (Monte) e Rocca Chardonnet da Grange di Valle Stretta, anello per il Col Muandes e Col des Meandes

Thabor (Monte) e Rocca Chardonnet da Grange di Valle Stretta, anello per il Col Muandes e Col des Meandes

Dettagli
Dislivello (m)
1500
Quota partenza (m)
1750
Quota vetta/quota (m)
3178
Esposizione
Varie
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Giro molto lungo (circa 25 km) che permette di attraversare buona parte della valle Stretta scoprendone gli angoli piu' remoti, e di salire al Thabor evitando almeno in parte l'affollata via normale dalle Grange di Valle Stretta. Qualche tratto di sentiero poco visibile ma percorso sempre facile ed evidente.
Avvicinamento
Su strada asfaltata da Bardonecchia per Melezet, Pian del Colle fino al parcheggio di Grange di Valle Stretta
Descrizione

Dalle Grange di Valle Stretta si segue la comoda strada sterrata che porta al piano della Fonderia. Di qui, usufruendo di un sentiero che permette di evitare le giravolte della strada, si sale alla Maison des Chamois, si entra nella parte superiore della valle e si raggiunge il ponte delle Pianche 2204 m. Si passa il ponte e si attraversa l’ampio pianoro (possono essere presenti zone umide, qualche traccia) puntando verso il suo fondo dove si attraversa il rio e si sale sulla sua dx idr. Dopo aver superato alcuni dossi erbosi senza una traccia molto evidente, si riattraversa il rio quando si intravede una traccia più marcata sulla sx idr. e la si segue. Oltrepassato un altro dosso si sbuca in un pianoro con alcuni laghetti, lo si segue fino in fondo dove si raggiunge una traccia ben segnata che sale al bel lago Chardonnet e quindi al col Muandes 2828 m, sullo spartiacque. Di qui in breve alla sommità della Rocca Chardonnet 2950 m con bellissimo panorama sulle ampie praterie verso NW. Si scende ripidamente al colle di Valmeinier e ci si infila in un valloncello (nevai). Raggiunto il suo termine si raggiunge un secondo vallone e lo si sale ripidamente fino a congiungersi, 100 m sotto la vetta, alla via normale italiana che si segue fino in cima al monte Thabor 3178 m. Si scende ora per la via normale fino ad un bivio in corrispondenza del col des Meandes 2832 m dove si prende la traccia di sx che si dirige verso i Serous, li contorna a rispettosa distanza e permette di scendere ripidamente fino al bellissimo lago Peyron 2441 m. Si abbandona qui il sentiero principale che prosegue verso il refuge du Thabor e si segue una traccia comunque ben visibile (ometti) che scende verso dx fino a raggiungere il fondo del vallone a circa 2200 m. Lo si segue in piano per un lungo e pittoresco tratto fino alla marcata discesa che conduce al ponte della Fonderia 1911 m, dal quale volgendo a sx si rientra sulla strada sterrata che riporta a Grange della Valle.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
enrico
15/08/2017
3 anni fa
4 anni fa
6 anni fa

Tracce (1)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato