Dormillouse (Cima) da Rhuilles

Dormillouse (Cima) da Rhuilles

Dettagli
Dislivello (m)
1300
Quota partenza (m)
1657
Quota vetta/quota (m)
2945
Esposizione
Nord
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Facile escursione, possibilità di compiere numerose varianti per concatenare le cime nei dintorni (Giaissez, Dorlier, Viradantour e Terra Nera), con possibilità di anelli e traversate ampiamente relazionate.
Descrizione

Accesso: da Cesana Torinese si raggiunge Bousson, dopodichè si segue il bivio per Thures sulla destra. Prima di Thures si prosegue dritto su sterrata bella fino A Rhuilles, possibilità di parcheggio dopo le case sul ponte.

Dal ponte di Rhuilles, si risale la sterrata verso le Grange Chabod (diroccate). Per abbreviare il percorso è possibile seguire i numerosi sentieri tra i prati e i larici che intersecano la strada. Da Chabod (fontana) si prosegue seguendo il sentiero che si mantiene sul corso del fiume, e dopo una strettoia, si raggiunge un bel pianoro erboso con sullo sfondo il Colle Chabaud.
Si lascia quasi subito il pianoro a destra, per seguire il sentiero a sinistra che inizia a salire nel rado bosco di larici, passando alle pendici del versante ovest del Monte Giaissez. si seguono le tracce di sentiero nel dolce vallone della Dormillouse, aggirando la Cima Dorlier, e quindi risalendo i prati puntando alla dorsale già visibile da sotto, con un semicerchio da sinistra a destra e quindi raggiunto un ripiano, si piega a sinistra e quando il percorso spiana appare la croce di quota 2908 m (anticima della Dormillouse). La vera cima è posta alcune centinaia di metri più spostata lungo la cresta che collega la croce al Terra Nera, la si raggiunge comodamente percorrendo la dorsale di erba e detriti, con alcuni leggeri saliscendi. La cima è contraddistinta da un piccolo cumulo di pietre.
Discesa per la via di salita, oppure passando per la vicina cima Dorlier collegata alla Dormillouse per una facile cresta erbosa con tanto di sentiero, ed eventualmente si può proseguire per il Monte Giaissez (vedere altri itinerari già descritti).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali 1:25.000 n. 2 Alta Valle di Susa e Alta Val Chisone
andrea81
12.07.2020
1 mese fa
3 anni fa
4 anni fa

Condizioni

Link copiato