Alp (Punta dell’) da Chianale

Alp (Punta dell’) da Chianale

Dettagli
Dislivello (m)
1233
Quota partenza (m)
1797
Quota vetta/quota (m)
3031
Esposizione
Sud
Difficoltà sciistica
BS
Tipologia
Attraversa pendii ripidi

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Risalire la Valle Varaita di Chianale e parcheggiare presso il primo ponte dopo l'abitato di Chianale (ex dogana).
Note
Gita che percorre un vallone molto bello ma un pò incassato, dominato dalle pareti rocciose della Rocca Bianca. Richiede innevamento assolutamente sicuro per la ripidezza di alcuni tratti e dato che i ripidi pendii della sx orografica possono scaricare grandi valanghe.
Descrizione

Dall’ex dogana, attraversare il ponte e il pianoro seguendo il tracciato della stradina poderale, superare il torrente su un ponte e dopo un tornante e una lieve discesa, sempre seguendo la stradina, portarsi al Pian Vasserot che ospita le omonime Grange (m 1942). Attraversare il piano e salire l’evidente e regolare pendio a centro vallone tra due impluvi. Il pendio si trasforma in alto in stretto crinale, che si percorre agevolmente con gli sci. Si supera un cocuzzolo detto “Il Cugn” (m 2238) e ci si porta sui pendii del fianco sx idrografico del vallone. Risalire tali pendii non troppo ripidi fino a q. 2450 circa, da dove conviene traversare verso il centro del vallone per poi risalire pendii più ripidi e sbucare in un pianoro q.2670 m circa. Attraversare il pianoro piegando verso destra per risalire una valletta, avendo a sinistra le due cime del Pelvo (o Pic de Caramantran, m 3024). Risalire l’ampia valletta per pendii moderati sempre piegando leggermente a destra fino a sbucare su un piccolo ripiano alla base della vetta della Punta dell’Alp. Con innevamento abbondante è possibile raggiungere la croce di vetta sci ai piedi. Panorama grandioso.
DIscesa per l’itinerario di salita fino nei pressi del Cugn. Da questo punto è possibile scendere nel canale a sx (non troppo ripido) oppure con neve sicura attraversare i ripidi pendii a sx sopra il Pian Vasserot per poi scendere direttamente sulla stradina di salita.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali 1:25000 Alta Val Varaita
Bibliografia:
R.Aruga. CDA. Sci-alp. Tra Piemonte e Francia. N°33
beppone
16.01.2020
7 mesi fa
1 anno fa
2 anni fa
4 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
14 anni fa
15 anni fa
16 anni fa
17 anni fa
18 anni fa
20 anni fa

Tracce (1)

Condizioni

Link copiato