Bossola (Cima) da Rueglio, anello

Bossola (Cima) da Rueglio, anello

Dettagli
Dislivello (m)
850
Quota partenza (m)
666
Quota vetta/quota (m)
1509
Esposizione
Sud
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
Sentiero 753 e 753B -Rari segni bianco/rossi - cartelli indicatori

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Punta molto panoramica, ideale per le stagioni intermedie, in quanto completamente esposta a sud.
Vista molto ampia, dalle Marittime alle lontane montagne lombarde.
Anello alternativo: Colletto Partor-Colle di Bossola (EE per sentiero non sempre evidente)-Cima Bossola-Case Bossola (Vedi trccia GPS del 27/12/14)
Avvicinamento
Da Ivrea imboccare la provinciale della Val Chiusella per Vistrorio e poi Rueglio, dove si lascia il mezzo nella piazza del paese.
Descrizione

Dalla piazza si imbocca via Compagno, lasciando a sx la chiesa, la si segue per circa 200 m, si svolta poi a dx in via Marchiano Vigna. La strada diventa presto sterrata. Si perviene ad un’altra sterrata. Si svolta a sx. Si continua per lungo tratto sulla strada sterrata principale fino in località Benecchio.
Da qui si svolta a sinistra in un bel bosco di betulle, sempre su sterrata, chiusa da una sbarra.
La si segue e in circa 15′ si arriva alla statua della Madonna “Nostra Signora di Palestina”, da cui si ha una bella vista su Traversella. Si continua sulla sterrata (possibilità di tagliare qualche tornante, anche direttamente dalla statua, su tracce di sentiero) fino a quota 1250 circa, dove questa passa definitivamente sul versante di Rueglio per raggiungere cascina Bossola. Si abbandona la strada per seguire il sentiero che sale a dx (ometto) attraversando una breve pietraia. Il sentiero prosegue sulla cresta, passando per un colletto a quota 1410 m. Lo si segue fino alla cima, contraddistinta da una grande croce in legno.

Per la discesa si ritorna fino al colletto quota 1410 m, e da lì per buon sentiero si scende a destra sulle cascine Bossola. Da quelle più basse si trascura la strada sterrata che va a sinistra e si prende un sentiero a destra, recentemente allargato, che scende abbastanza ripido con qualche tornante. Raggiunto il pascolo sottostante si scende su un ripido sentiero nei prati fino a raggiungere una sterrata.
La si segue in discesa fino a raggiungere la strada asfaltata al Colletto Partor.
Si svolta a sinistra e la si segue in direzione del centro abitato e della piazza principale.
Dal Colletto Partor si può anche proseguire diritti, scendendo sul vecchio sentiero sulla dx orografica del Rio Passoir, però trai 780 m e 730 m circa il sentiero è invaso da piante cadute e il transito è disagevole.
Percorso l’itinerario descritto a gennaio 2020. Segnalo che il sentiero che dal colletto Partor scande sulla dx orografica del rio Passoir è stato ripristinato con opere di ingegneria naturalistica ed ora è percorribile anche in MTB.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
MU edizioni 1/20.000 n° 4
patagonia , mario-mont , abaandrea
15/02/2021
10 mesi fa
12 mesi fa
1 anno fa
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
13 anni fa
14 anni fa
15 anni fa
16 anni fa
17 anni fa

Tracce (5)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 330m 6Km

Parella

Webcam
Webcam 330m 6.5Km

Parella

Webcam
Webcam 1100m 7.8Km

Cappia

Webcam
Link copiato