Visch (Parete del, Falesia)

Visch (Parete del, Falesia)

Dettagli
Altitudine (m)
900
Esposizione
Sud-Ovest
Grado massimo
6c+
Difficoltà obbligatoria
5a

Località di partenza Punti d'appoggio
Locanda dei 7 Ponti (Rocceria)

Note
Interessante e recentissimo settore di arrampicata inaugurato domenica 10 ottobre in concomitanza dell'omonimo "Sentiero del Visch",nel Vallone della Gleisassa per la precisione a Grandubbione.
Progetto realizzato dalla collaborazione attiva fra Comunità Montana, Comune di Pinasca e Sezione del Club Alpino di Pinasca, ad incrementare il già notevole numero di siti di arrampicata, pareti e "falesie" disseminate nella zona.
Spero di non fare errori nella trascrizione e di non dimenticare nulla; per maggiori dettagli si consiglia di visitare il sito www.caipinasca.it nel settore "palestre di arrampicata" e troverete ogni ulteriore dettaglio oltre a quanto già mirabilmente riportato sui tabelloni in legno ben realizzati in sito.
Attualmente e vista la recentissima attrezzatura, qualcosa resta ancora da pulire, ma posso assicurare che l'insieme di itinerari è molto bello con attrezzatura "plasir" in un luogo selvaggio e piacevolissimo.
Un complimento ovviamente a tutti gli attrezzatori/apritori per il lavoro fatto.
Avvicinamento
.
Descrizione

La “falesia” che più che una falesia è una bella parete alta un centinaio di metri, si raggiunge comodamente sia dall’alto, e quindi in discesa, in 20 minuti parcheggiando sulla strada sotto il parcheggio dell’Osteria dei 7 Ponti (cartello indicatore “Sentiero del Visch”, oppure, più faticosamente dal basso partendo direttamente da Pinasca e seguendo le indicazioni del “Sentiero dei 7 ponti”.
Il prato sotto la parete è stato anche ottimamente attrezzato ed in estate il rio alle vostre spalle possiede splendidi e verdissimi “tumpi”…Si è pregati quindi di rispettare i luoghi e la storia antichissima di questi sentieri riportando a casa ogni sorta di rifiuto

Riporto in ordine da sx. verso dx. il nome degli itinerari con più tiri:
2) Via del “Jaluc” – 90 metri (4L) – Obbligatorio 5a (max 5c)
(Luigi, Serena, Franco – Autunno 2010)
3) Via “OrsoGrigioManno” – 90 metri (3L) – Obbligatorio 6a (max 6a)
(Franco, Ermanno, Claudio – Autunno 2010)
4) Via del Coccodrillo – 130 metri (6L) – Obbligatorio 6a+ (max 6c)
(Luigi, Ermanno, Miki, Ezio, William – Estate 2010)
7) Via “Over 50” – 110 metri (5L) – Obbligatorio 6a (max 6b)
(Luigi, Franco, Ermanno, William – Estate 2009)
9) Via “La Baita di Querino” – 80 metri (3L) – Obbligatorio 4b (max 5)
(Luigi, Serena, Daniele – Autunno 2009, Estate 2010)
1 – 5 – 6 – 10) Monotiri
A destra della via del Coccodrillo sono stati chiodati due monotiri: Via “Bagnur Meccanico” – 20 metri – 5c e Via “La 347” – 20 metri – 6a.
Per i più piccoli, a sinistra della via del “Jaluc” è presente la Via dei Puffi – 20 metri – 4.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
www.caipinasca.it palestre di roccia
podina
10/10/2020
1 anno fa
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 620m 7.4Km

Perosa Argentina

Webcam
Webcam 608m 7.4Km

Perosa Argentina

Webcam
Webcam 1726m 9.5Km

rifugio Fontana Mura

Link copiato