Herens (Dent d') Cresta Tiefenmatten

La gita

Giudizio Complessivo :: / ***** stelle

Una gita così di venerdì 13... :-O
Le condizioni sono simili a quelle incontrate da Rosty, che ringrazio per i ragguagli. La neve continua inizia da mezz'ora dal rifugio. Ghiacciaio ben coperto. La cresta è secca e si fa senza ramponi, che si possono togliere alla base delle catene. Le placche prima della cresta finale sono ricoperte da lame di ghiaccio che spesso suonano a vuoto... Noi abbiamo fatto due tiri sui due torrioni della cresta più impegnativi, il resto in conserva, talvolta protetta (utili friends medi e piccoli, gli unici chiodi sulla via sono per due soste in cima ai torrioni). In discesa due doppie da 30 sui placconi ghiacciati (dai fittoni a U), una sul torrione più impegnativo, due nel canale delle catene.
Tempo impiegato rifugio/rifugio: più di alcuni, meno di altri :-b

Gita caricata il 14/07/18
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: AD :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1980
quota vetta (m): 4171
dislivello complessivo (m): 2600