Breithorn Occidentale da Cervinia

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: crosta portante

neve (parte inferiore gita) :: umida

quota neve m :: 2000
Ennesime previsioni del tempo sbagliate, davano bello con passaggi nuvolosi in mattinata ed un peggioramento alle cinque del pomeriggio! Alle 11 si stava già chiudendo tutto, arrivo alle 12 in vetta nella nebbia e con raffiche di vento. Discesa fino al pianoro dei Breithorn su crosta accettabile. Passaggio al piccolo Cervino per vedere il nuovo rifugio e poi giù lungo le piste con buona visibilità fino a Plateau Rosà, quindi nella nebbia alla ricerca delle paline del Ventina per non sbagliare strada. Riapertura con neve prima e piogga poi dai 2500 in giù.
Stranamente siamo stati gli unici a salire alla vetta per la via normale, quasi tutti gli altri puntavano al colle e solo alcuni proseguivano per cresta fino alla vetta. Unico lato positivo della giornata, complice il tempo, l'essere da soli in vetta senza il solito affollamento.
Gita mista sci(4) più racchette(2). Come al solito con Bubbola, oggi affiancata dal parentado: Paolo (ottimo battitore) e Tiziana. Con le racchette (per una gita che non si prestava) Annalisa (encomiabile) e Simonetta (oggi un po' moribonda).

Gita caricata il 09/05/10

Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 2005
quota vetta/quota massima (m): 4165
dislivello totale (m): 2140