Basei (Punta) dai Piani del Nivolet

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

note su accesso stradale :: ok

Lasciata la macchina al colle, dopo il primo tornante si incontra il bivio da dove parte il sentiero. Non ci si può sbagliare tutto ottimamente segnalato anche il bivio per la Basei. Nel lungo traverso bisogna seguire i moltissimi ometti ma si intravede anche una sorta di sentiero. Al colle si prosegue per l'ampia cresta con buon sentiero fino all'ultimo tratto per salire il torrione roccioso, il tratto ripido si sale facilmente aiutandosi con i canaponi. Qualche nebbia in cima lato Serrù. Al ritorno una volta arrivato ai piani ho ancora fatto il giro dei due laghi Leità e Rosset per poi scendere al rifugio Savoia, di li alla macchina in 10 minuti seguendo la strada che risale al colle.
Finalmente poche persone e sopratutto auto, rendendo ancora più apprezzabile la bellezza del posto che non delude mai.

Gita caricata il 10/09/18
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: F :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 2532
quota vetta (m): 3338
dislivello complessivo (m): 806