Leynir (Punta) e Punta del Bes dai Piani del Nivolet per il Colle Rosset o per il Colle del Bes

Leynir (Punta) e Punta del Bes dai Piani del Nivolet per il Colle Rosset o per il Colle del Bes

Dettagli
Dislivello (m)
800
Quota partenza (m)
2533
Quota vetta/quota (m)
3235
Esposizione
Sud
Grado
EE/F
Sentiero tipo, n°, segnavia
sentiero 3C fino al col Rosset, nel resto dei due percorsi solo qualche raro ometto

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Bella salita non eccessivamente impegnativa ma con qualche passaggio delicato in caso di neve o rocce bagnate se si sceglie la via di cresta. Se non ci si vuole cercare problemi è opportuno scegliere la via del valloncello per il colle del Bes
Avvicinamento
.
Descrizione

Dal Rifugio Savoia si segue il comodo sentiero che porta verso il col Rosset. Il sentiero prima costeggia il lago Rosset poi sale con qualche rampa fino ad un pianoro sotto il colle, dove si trovano i laghi Chanavey.

Da qui sono possibili due itinerari.

1. ( EE/F)

Si sale al colle continuando per il sentiero . Dal colle si segue la cresta verso nord, dapprima di modesta inclinazione, fino ad un segnale trigonometrico quotato 3147 m. Subito dopo si incontra una placca inclinata, molto esposta. Da non fare in caso di neve o rocce bagnate: in tal caso è possibile scendere di qualche metro sul versante di Rhemes per tracce di sentiero e risalire poi in cresta. Poi,  per roccette e sfasciumi, si raggiunge la punta sud di Leynir 3224 m.

Proseguendo per cresta detritica quasi orizzontale, si raggiunge la piccolissima punta nord 3235 m.

2 (EE)

Si sale verso nord il comodo pendio di fini sfasciumi nel valloncello fra le due punte, si supera un nevaio presente fino a stagione avanzata, e si raggiunge il colle del Bes 3111 m. Da qui ci si volge a sinistra (ovest), superando un primo tratto di pietrame e pervenendo alla salita finale su una traccia ben evidente in mezzo agli sfasciumi. La traccia prima sale su poca pendenza, ma poi si impenna su pendenza molto elevata, raggiungendo in breve la cresta poco prima della cima nord .

Dalla punta nord ci si abbassa per traccia sul franoso versante sud (secondo itinerario) fino al colletto del Bes 3111 m e si attacca la cresta di rocce rotte (cautela con neve) fino alla vetta della punta del Bes .

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
l'Escursionista 1/25.000 n° 14
Bibliografia:
guida ai monti d'italia cai-tci
roby4061
13/09/2020

Nelle vicinanze Mappa

6 mesi fa
7 mesi fa
8 mesi fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
12 anni fa
16 anni fa

Tracce (1)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 2304m 2.1Km

Lago Agnel

Stazione Meteo
Webcam 1961m 7.7Km

Valsavaranche – Pont

Webcam
Stazione Meteo 1951m 7.9Km

Valsavarenche – Pont

Link copiato