Leynir (Punta) e Punta Bes dai Piani del Nivolet

Leynir (Punta) e Punta Bes dai Piani del Nivolet
La gita
quarzo-de-sassi
5 22/08/2016

La traversata dal Col Rosset alla Leynir è consigliabile farla “sul filo di cresta”: in genere, più si rimane in alto e più le rocce si rivelano sane e i passaggi più agevoli, nonostante la prima impressione. Inoltre, la placca non è così esposta come si può pensare; sconsigliabile se non si è già sicuri sulla dorsale precedente e se si indossano scarpe da corsa.

Nonostante il poco dislivello, concentrato per lo più nella parte finale, ci si trova fin da prima di parcheggiare l’auto in un ambiente assolutamente spettacolare che, in altre località, si potrebbe assaporare solamente dopo almeno un paio d’ore di cammino.
Con Giulia, oggi davvero in forma!

Link copiato