Grande Sassière (Aiguille de la) da Diga di le Saut

difficoltà: F :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 2280
quota vetta (m): 3747
dislivello complessivo (m): 1467

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
vodafone : 53% di copertura
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura
altri : 80% di copertura

contributors: otaner
ultima revisione: 08/07/09

località partenza: Diga di le Saut (Val-d'Isère , 73 )

note tecniche:
La difficoltà dell'itinerario varia in funzione dell'innevamento del tratto finale dalla cresta, che a stagione avanzata, in assenza di neve, presenta persino una traccia di sentiero

descrizione itinerario:
Dal parcheggio della frazione di Le Saut situato vicino alla diga, dirigersi verso NNO raggiungendo i pianori di Plan de la Casette con comodo sentiero in decisa salita.
Non prendere invece quello più evidente in direzione ONO che porta all’alpeggio di Le Chargeur. Con un lungo traverso ascendente si contorna la dorsale SO della Grande Sassiere fino alla quota 2600 circa.
Proseguire sulla dorsale verso NE e superare uno sbarramento con passaggi di I grado.
Contornare la cresta a sinistra fino arrivare alla base del ghiacciaio (quota 3000 – 3200) de la Sassiere.
A questo punto è possibile risalire il ghiacciaio in direzione N- NE con una pendenza finale di circa 30° oppure risalire il pendio finale su terreno scistoso e scivoloso se ghiacciato.
Panorama stupendo dalla punta che spazia dalla Tsanteleina al Gran Paradiso, dal gruppo del Monte Bianco alle Levanne.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale