tenshi


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Parcheggio a pagamento 3€
Saliti sino al Rif.Azzoni per un caffé un pò di roccette divertenti per scoprire però che per l'attacco della ferrata dovevamo scendere un pelo, amen! Il sentiero cmq secondo me è da considerare EE avevo una mezza idea di portare la piccola con lo zaino porta bebé ma ci sono diversi tratti un pò esposti e un pò di tratti da aiutarsi con le mani, sconsiglio per chi vuole raggiungere con piccoli sulle spalle.
Ambiente molto molto bello, purtroppo pensavo che fosse una ferrata un pò più abbordabile da chi (come l'amico che veniva con me) era alla primissima esperienza, da subito un pò da trazionare sulla catena e si prosegue su una roccia molto scalabile, un pò unta per i passaggi ma divertente. Risultato sono arrivato al primo troncone per capire che era un pò troppo per il compare, dunque discesa in doppia e tornati giù alla funivia.
P.S.
I rifugi ai Piani d'Erna all'arrivo della funivia il rifugio Marchett è chiuso (sul sito non si capisce perché c'é scritto "RESTERA' APERTO DAL 23.10.2017 AL 02.12.2017" ma siamo nel 2018!!!, consiglio di telefonare prima di avere scoperte), risultato che il bar alla partenza era imballato di gente dove ha aspettato mia moglie con la piccola fino al ns. ritorno...



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Strada a pedaggio (8€) salendo da Stresa.
Solo primo settore di 3 vie per fare un pò di palestra; accesso semplice, vie divertenti e ben spittate; necessario fare la manovra per la calata.
Ai compagni venuti come prima esperienza in parete.

Primi passi

Primo settore

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ampio parcheggio, no acqua.
Sopralluogo per identificare il settore, non avendo attrezzatura nessuna via percorsa. Roccia buona, chiodata piuttosto vicina. In Giappone la scala utilizzata per gradare è la YDS.
Saluti ai ragazzi (JP) incontrati ad arrampicare.

Cancello aprire/chiudere per accedere al parcheggio di Camping

Chalet nei pressi del parcheggio

Accesso al sentiero

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: N.D.
Dal parcheggio si accede al sentiero non indicato e piuttosto fitto di vegetazione bassa di Sasa (篠, varietà di bambù piuttosto presente nelle foreste/boschi del Giappone), seguire il sentiero (ca. 4-5km) piuttosto pianeggiante che ad un certo punto comincerà a costeggiare un piccolo ruscello sino ad arrivare ad torrente con un ponte in legno da attraversare, da lì inizia una ripida e lungo sentiero a gradini in legno sino a prendendere man mano quota, gradualmente il bosco diventa leggermente più rado lasciando spazio al panorama, sino ad arrivare al bivio Nokkiri (ノッキリ) da lì seguire per Iwasuge-yama (岩菅山), dopo circa 1km la vegetazione rimane prevalentemente di bambù basso diventando man mano più roccioso, salire le roccette (III) un pò instabili sino alla cima (岩菅山, 2.296m). Scendendo seguire per un lungo saliscendi di circa 4 cime minori (circa 200/300m di saliscendi) da fino Terako-yama (寺子屋, 2.125m), scendere il sentiero in direzione di Higashitate-yama (東館山, 1.994m), dal scendere lungo la pista da sci sino al parcheggio e tornare lungo l'asfaltata per circa 4km al parcheggio.
Itinerario piuttosto lungo, circa 18km e 1.000m di dislivello complessivo. Nei periodi caldi consiglio di portare abbondante acqua non essendo presenti rifugi ecc.

Parcheggio

Inizio sentiero

Costeggiando il lungo ruscello

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: N.D.
Dal parcheggio nelle vicinanze degli impianti di risalita del Togakushi Ski Area, seguire in direzione della pista da sci sino ad arrvare al primo cartello che indica Menōyama (瑪瑙山) da li seguire il sentiero n.10 più o meno pianeggiante a fiano di un ruscello per circa 3-4 km; il sentiero diviene più ripido e man-mano si inoltra in un bosco sempre più fitto di Pini Giapponesi sino a sbucare poi lungo una pista da sci piuttosto ripida da risalire sino alla cima del del monte Menō (1717 m.s.l.m.). Itinerario di discesa come quello di salita, è possibile fare un anello.
Sito utile -map.htm

Tempio alla base

Scala da scende per imboccare il sentiero

Poco sopra la Stazione di Risalita

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: N.D.
Semplice itinerario turistico che si sviluppa dal parcheggio per circa 3km prevalmentente dritti in una foresta di pini giapponesi (Sugi) secolari sino ad arrivare al tempio shintoista (circa 680AD) nel corso dei secoli, essendo interamente di legno ricostruito più volte mantendo sempre la medesima forma. Non è necessaria particolare attrezzatura salvo, scarponcini per camminare più comodamente, acqua e bastoncini. Percorso di ritorno lungo sentiero, a volte sono presenti passerelle in legno a causa di paludi e/o per evitare il calpestio per preservare la natura incontaminata del Parco Nazionale di Myōkō-Togakushi
Periodo consigliato Aprile-Giugno o Ottobre-Dicembre, nel periodo primaverile è possibile incontrare ancora parecchia neve. Evitare il periodo estivo per estremo caldo-umido.

Percorso principale

Circa metà salita

Uno dei diversi portoni da attraversare

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Partiti da Chardonney per Rif.Dondena, primo tratto interamente su sentiero di bosco a circa 1900 si esce in alpeggi sino al rifugio. Traccia perfettamente in ordine adattissimo a chi vuol fare escursioni semplici con i bambini.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Sentiero perfetto, salvo piccolo nevaio un po ripido poco prima di arrivare al rifugio; un pò rognoso da scendere specialmente con zaino portabebé
Nello zaino sulle spalle e prima volta a 2.700 per la piccolina!

Ciarforon

nevaietto

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Saliti lungo la poderale da Bar Sport, piccola sulle spalle, nessun problema salvo la solita nebbiolina che avvolge spesso il Mucrone.



nebbia al lago del Mucrone

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Uscita di allenamento fino plateau del Breithorn e qualche manovra, tutto perfetto salvo un pò di neve sfondosa dallo ski-lift che porta al Piccolo Cervino al Plateau.
Non ci avrei scommesso 1€, stando al meteo così incerto e pioggia potente alle 06.30 a Ivrea; invece è venuta fuori una gran giornata, parecchi sci-alps e quasi nessuno con i ramponi salvo un gruppone con la guida, e il solito sperduto (straniero) che vagava con degli scarponcini da trekking per il plateau.

Arrivo della funivia a Testa Grigia

Testa Grigia

traccia

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Resegone Ferrata Silvano De Franco (13/10/18)
    CAI Baveno Palestra di Roccia (22/09/18)
    Kamuriki-yama Bōkodaki-Iwa (11/08/18)
    Togakushi Jinja (10/08/18)
    Menōyama (Monte) da Togakushi Ski Area (10/08/18)
    Iwasuge-yama (Monte) da Ichinose, anello per Terako-yama > Higashitate-yama (10/08/18)
    Dondena (Rifugio) da Chardonney, anello per pian del Laris e sentiero Echelette o Scaletta (24/06/18)
    Vittorio Emanuele II (Rifugio) da Pont Valsavaranche (16/06/18)
    Mucrone (Lago del) da Oropa (09/06/18)
    Breithorn Occidentale Via Normale da Plateau Rosà (19/05/18)
    Traversella Settore delle Speranze (15/04/18)
    Rama (Monte) da Lerca, via diretta (08/04/18)
    Mucrone (Monte) da Oropa (11/11/17)
    Argimonia (Rocca d') La plus facile (07/10/17)
    Breithorn Occidentale Via Normale da Plateau Rosà (26/08/17)
    Mascognaz (Villaggio) da Champoluc, anello (14/08/17)
    Bardoney (Alpe) da Cogne per Sylvenoire, Lillaz, Goilles Desot (10/08/17)
    Biel (Serra di) Bimbo Climb (29/07/17)
    Camoscio (Monte) Ferrata Picasass (02/07/17)
    Zamboni-Zappa (Rifugio) da Pecetto (07/05/17)
    Infernone (Ferrata dell') (09/04/17)
    Pietra Groana (18/03/17)
    Bianca (Rocca) Via Ferrata CHIUSA (05/03/17)
    Pietra Groana (26/02/17)
    Crespi Calderini e Pastore (Rifugi) da Acquabianca (10/02/17)
    Mucrone (Monte) parete N dell'anticima NO (27/01/17)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di sotto (29/12/16)
    Zamboni-Zappa (Rifugio) da Pecetto (07/12/16)
    Machaby (Poire de) Senza mani (05/12/16)
    Pietra Groana (26/11/16)
    Argimonia (Rocca d') La plus facile (12/11/16)
    Argimonia (Rocca d') La plus facile (22/10/16)
    Argimonia (Rocca d') Via SK2 (27/09/16)
    Gervasutti Giusto (Bivacco) da Lavachey (24/09/16)
    Montestrutto (Falesia di) (18/09/16)
    Tremezzo (Monte di) dall'Abbazia d'Acquafredda, anello (10/09/16)
    Vincent (Piramide) e Balmenhorn via Normale da Indren (04/09/16)
    Stabeler (Torre) Via Stabeler e Helversen (20/08/16)
    Boè (Piz) dal Passo Pordoi (19/08/16)
    Lavaredo (Forcella di) dal Rifugio Auronzo, giro delle Tre Cime di Lavaredo (18/08/16)
    Paterno (Monte) Ferrata Innerkofler-De Luca (15/08/16)
    Klettergarten - Kaiserstein (13/08/16)
    Vallaccia (Punta di), Sass Aut, Sass delle Dodici Ferrata F. Gadotti (11/08/16)
    Roda de Vaél (Anello) da Passo Costalunga, sentiero Masaré o Majaré (10/08/16)
    Sassi (Città dei) (09/08/16)
    Laussa (Pas de) Via Ferrata delle Scalette (09/08/16)
    Monzoni Torquato Taramelli (Rifugio) da Pian de la Peracia (08/08/16)
    Vallèe Blanche traversata Punta Helbronner-Aiguille du Midi (02/08/16)
    Mollia Parete Bianca (30/07/16)
    Argimonia (Rocca d') La plus facile (15/07/16)
    Argimonia (Rocca d') La plus facile (10/07/16)
    Biel (Serra di) Bimbo Climb (24/06/16)
    Tovo (Monte) Ferrata Nito Staich (25/04/16)
    Ruceia (la) Via Ferrata di Condove (03/04/16)
    Crespi Calderini e Pastore (Rifugi) da Acquabianca (23/01/16)
    Glacier (Mont) da Dondena, anello per il Lago Miserin (01/01/16)
    Mezzalama Ottorino (Rifugio) da Saint Jacques (27/12/15)
    Bianca (Rocca) Via Ferrata CHIUSA (05/12/15)
    Infernone (Ferrata dell') (28/11/15)
    Mucrone (Monte) Ferrata del Limbo (21/11/15)
    Locce (Lago delle) da Pecetto (03/11/15)
    Bletz (Alpe) da Staffa, anello per Lago delle Fate (01/11/15)
    Sella Quintino (Rifugio) da Staffal per il Vallone della Bettolina (29/08/15)
    Pirchiriano (Monte) Via Ferrata Carlo Giorda (25/07/15)
    Infernone (Ferrata dell') (18/07/15)
    Bianca (Rocca) Via Ferrata CHIUSA (21/06/15)
    Leretta (Punta) e quota 2051 m da Pian Coumarial, anello (31/01/15)
    Bianca (Rocca) Via Ferrata CHIUSA (25/01/15)
    Erna (Pizzo d') Gamma 1 (24/10/14)
    Campagnaccia e Costabella Alta via Bepi Zac (14/08/14)
    Santner (Passo) da Rifugio Fronza, ferrata per rif. Santer, rif. Re Alberto e Porte Negre (13/08/14)
    Catinaccio d'Antermoia traversata Ferrata Ovest e Est (10/08/14)
    Roda de Vaèl (09/08/14)
    Infernone (Ferrata dell') (18/07/14)
    Lauson (Colle) da Valnontey (16/07/14)
    Miserin (Lago) da Dondena (05/07/14)
    Levanto-Monterosso al mare (28/05/14)
    Arp (Rifugio) da Estoul (04/01/14)
    Serrù (Diga del) da Chiapili di Sopra (21/12/13)
    Herbetet (Casolari dell') da Valnontey, anello per Vermiana e Rifugio Vittorio Sella (16/08/13)
    Miserino (Laghi) da Lillaz per il Rifugio Sogno di Berdzé (14/08/13)
    Loie (Lago di) da Lillaz per Alpi di Bardoney (11/08/13)
    Arolla (Colle dell') da Lillaz, anello valloni di Valeille e Bardoney (13/07/13)
    Mussa (Pian della) e Rifugio Città di Ciriè da Balme (30/11/12)