Tovo (Monte) Coda del Drago

Tovo (Monte) Coda del Drago

Dettagli
Altitudine (m)
1300
Dislivello avvicinamento (m)
130
Sviluppo arrampicata (m)
150
Esposizione
Sud
Grado massimo
5a

Località di partenza Punti d'appoggio
Oropa ,Rif Savoia,Bar Funivie,capanna Renata

Note
Bella arrampicata su ottima roccia
Descrizione

La Coda del Drago è uno dei tanti speroni rocciosi che si trova sul versante sud del Monte Tovo, in realtà è proprio una cresta che con tre grandi torrioni offre una arrampicata logica e continua, la via era stata salita nell’ inverno del 1978 da Gianni Lanza e Massimo Ciarletti che sull’ intero percorso non utilizzarono più di 8 chiodi, forzando in libera un uscita su di una fessura che incide un tetto orizzontale (nella foto del tracciato è segnata a puntini ) ora si passa a sinistra con difficoltà molto inferiori.

Il percorso è stato ripreso e richiodato con criteri moderni da Gianni lanza e Sergio Colpo in uscita è stata seguita la ben più potabile variante Conte Rosso.
Per Info dettagliate guarda www.montagnabiellese.com

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
carta del biellese foglio 1°
Bibliografia:
arrampicare nel biellese di Michele Fardo
gianni-lanza
05/10/2019
1 anno fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
13 anni fa
14 anni fa

Tracce (1)

Link copiato