rikymar


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: dal lago di Malciaussia (forse ultimo weekend con la strada aperta
Approfittato della strada ancora aperta per tornare su questa punta, questa volta con mia moglie Simonetta.
Un po' di velature e vento fresco durante la salita. Più tardi è uscito il sole pieno, anche se sul versante Viù ormai il pomeriggio incombe l'ombra del Palon su gran parte dell'itenerario. Dal Colle stare sul versante Viù per superare il primo risalto roccioso, c'è una traccia con qualche ometto. Sul resto della cresta il sentierino, molto ripido, è sempre ben evidente.
Mare di nuvole in Val Susa, spettacolo!!
Quasi nessuno sull'itinerario, incontrate 3 persone che stavano scendendo

il M. Palon con la cresta di salita visto dal Colle Croce di Ferro

sulla cresta, con il mare di nuvole lato Valle Susa

quasi all'anticima

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: da muande Soffietti
Abbiamo parcheggiato un centinaio di metri dopo le grange, in uno spiazzo all'interno di uno spettacolare bosco di faggi, dove è presente un cartello in legno con l'indicazione Colle della Bassa e Punta della Croce.
Il sentiero è sempre ben visibile e non ci sono problemi.
Sempre bellissimo l'ultimo ripido tratto con l'uscita sull'aerea vetta.
Giornata serena e con visibilità pazzesca. L'esposizione del percorso (oggi scelto proprio per questo…) ha garantito riparo dal vento da nord ovest, peraltro in calo durante il giorno.
Con mia moglie Simonetta

salendo, vista verso il M. Curt e il Musinè

sulla cresta, con scorcio verso la pianura e il Monviso

il tratto finale della lunga cresta

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: strada per diga Chisonetto, al divieto (circa m 2.100)
Tornato sulla Rognosa, già salita più volte con gli sci e a piedi dalla Valle Argentera. Salita per il M. Sises, Colle S. Giacomo e la cresta, discesa dal colletto del Sotto Rognosa (m 2780).
Salita molto panoramica e piuttosto lunga. Il tratto dal Colle S. Giacomo al colletto del Sotto Rognosa non è banale. In particolare segnalo un tratto in discesa dove alla fine, poco sopra un colletto con l'evidente sentiero terroso, vi è un salto e un paio di possibilità di passaggio sulle rocce, ma abbastanza esposti (non più escursionistici…). Per evitare rischi siamo scesi per 20-30 m sul ripido pendio lato Ripa, contornando alla base le rocce e raggiungendo un pendio erboso con il quale abbiamo raggiunto la cresta, all'inizio del sentiero. Volendo restare sul livello escursionistico non sarebbe male un 3 metri di canapone/catena…. Di lì in avanti nessun problema.
La discesa dal colletto 2780 (con la scritta Rognosa con le pietre) è molto ripida nei primi cento metri, ma si scende bene, con un po' di attenzione, e la traccia è sempre ben visibile. In effetti si arriva molto rapidamente al fondo del vallone. Consigliabile. Non so se in salita sia così visibile (nella parte alta non ci sono segni, solo ometti, non so quanto visibili dal basso).
Con mia moglie Simonetta. Trovato qualche altro escursionista e purtroppo una moto che scendeva dalla punta ed altre tre dal colle S. Giacomo, tutti ovviamente verso il lato della valle Argentera... Purtroppo la Valle di Susa si dimostra ancora una volta il regno delle moto da trial (le incontro nella maggior parte delle gite che faccio). E' evidente che il lassez faire non è casuale (nelle altre valli piemontesi e valdostane non mi è mai capitato). Come community dei frequentatori della montagna dovremmo fare qualcosa...

sulla cresta dopo il colle S. Giacomo, nel tratto in discesa

la ripresa della cresta, dopo l'aggiramento di un salto sul versante Ripa

verso il colletto del Sotto Rognosa

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Grazie alla web cam del Lago Serrù alle 8,00 abbiamo intravisto il sereno sopra lo strato di nuvole e siamo partiti in direzione Nivolet. Nel frattempo le nuvole si sono alzate e siamo usciti sopra il "mare" solo poco prima del Colle: spettacolo sempre incredibile!! Gita, già fatta anni fa e sempre bellissima, in ambienti prima dolcissimi (i laghi) poi "lunari". Dal colle siamo saliti lungo la diretta sulle rocce (sicuramente EE), dove grazie all'indicazione di una precedente relazione di un gulliveriano abbiamo individuato il percorso più agevole sulle placche di roccia. Vetta aerea e panoramica, dove ci siamo alternati per le foto di rito. Incontrate in punta persone conosciute che hanno reso ancora più bella la gita.
Discesa con aggiramento della barriera di rocce per il sentiero che passa dal versante Rhemes, decisamente più facile.
Temperatura ancora gradevole, a parte la "bisa" dalle parti del Colle...
Con mia moglie Simonetta, a festeggiare l'ultimo giorno d'estate…!

La Grande Auguille Rousse sopra il mare di nuvole

dal Colle, spettacolo verso la valle di Rhemes

arrivo in vetta

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Tornati sul Grand Tournalin, questa volta con nostro figlio Niccolò, che ci ha abbondantemente distanziati. Sentiero sempre ben visibile, io mi sono solo "distratto" ad un bivio e stavo andando sul sentiero 1, poi ho prontamente corretto la direzione…
La parte attrezzata è più facile di quel che sembra, ma va fatta con attenzione… Dopo non ci sono difficoltà, bisogna solo avere piede fermo, perché in alcuni punti il sentiero è piuttosto aereo.
Fermati alla prima punta.
Bella giornata, un po' di nuvole dalla val d'Ayas a metà giornata.
E' sempre una delle più belle escursioni della valle d'Aosta!

si attacca la cresta...

il pendio sommitale, con il Rosa sullo sfondo

Niccolò in punta

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: dal parcheggio del rifugio del Petit Mont Cenis
tornati su questa bella punta, questa volta con mio figlio Niccolò.
Tutto il tracciato è ben segnalato ed evidente e quindi non ci sono problemi. Dal colle, pur senza difficoltà, il livello si alza ad EE, con il sentiero un po' aereo soprattutto all'inizio ed alla fine. L'indicazione dangereux del cartello al colle è abbastanza fuori luogo: è pericoloso come quasi qualunque sentiero in montagna, anzi qui la possibilità di far cadere pietre è alquanto limitata…
Spettacolare l'ultimo tratto della cresta, sia per la visione del Lago, sia per la conformazione aerea della cresta.
al ritorno siamo risaliti al Fort Froid ed alla relativa punta, anch'essa foriera di panorami grandiosi!
Giornata bellissima in Francia, praticamente senza nuvole, viceversa presenti sul versante italiano, come al solito.
con mia moglie Simonetta e Niccolò

la punta vista dall'inizio del percorso

il tratto un po' aereo dopo il Colle

l'ultimo tratto della cresta

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: dal rifugio Vihren
Percorsa con l'auto tutta la lunga valle e parcheggiato qualche centinaio di metri prima del rifugio Vihren, poiché le auto parcheggiate occupavano tutti gli spazi…!
Saliti dal vallone sopra il rifugio e, raggiunto il colle, dal versante sud, su una bella traccia, piuttosto ripida, che alla fine era poco individuata (infatti siamo finiti sul più scosceso versante opposto...), ma che porta rapidamente in vetta.
Discesa dalla cresta e dal versante opposti (NO), in ambiente decisamente spettacolare, roccioso, e con difficoltà EE. La traccia infatti si abbassa e segue un cengione, in cui sono state posizionate catene, che in condizioni normali (terreno asciutto) non servono. Siamo quindi scesi nel vallone che scende al rifugio Banderitza; volevo tagliare verso il rifugio Vihren, ma non abbiamo trovato il bivio, quindi siamo risaliti a prendere l'auto, ma si fa abbastanza in fretta...
Montagna di roccia bianca, bellissima!
Tanta gente in cima, molta meno sul lato NO.
Con mia moglie Simonetta, Cristina e Dario, nel contesto di una piacevolissima vacanza in Bulgaria

il Vihrern visto dal vallone di salita

la salita sul versante sud

l'ultimo tratto della salita

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: dal parcheggio dei camini edl Frejus
Sentiero benissimo segnalato fino al colle. Da lì occorre seguire un'esile traccia che sale stando ben sotto alla cresta, supera un valloncello con acqua stagnante e poi sale a mezza costa fino a raggiungere il vallone. Noi abbiamo traversato il ruscello e siamo saliti su un prato ripido fino al ripiano superiore, ma la traccia (l'abbiamo visto in discesa, quando gli ometti sono meglio visibili) rimane sul versante sinistro idrografico (sin. salendo). Tratto molto ripido primo della conca finale. Siamo saliti prima sulla punta nord, la più alta, poi sulla sud (croce). Discesa lungo la traccia diretta (sconsigliabile in salita).
Ambiente selvaggio in tutto il percorso, salvo il colle, dove si vedono i vicini impianti sciistici e arriva una sterrata da Valfrejus: c'erano al ritorno due auto (ma è possibile che lascino percorrere una strada così?)
Punta molto panoramica, evidentissima da Bardonecchia, che già avevamo salito dal vallone della Rho.
Giornata molto ventilata (persino troppo…)
con mia moglie Simo

l'uscita al colle dal ripido versante italiano

il tratto più ripido sugli sfasciumi, nella parte più alta del vallone di salita alla punta

sotto il colletto tra le due punte

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: da Uselleres
Gita con grande spostamento e diversi saliscendi. In salita, dopo aver attraversato qualche nevaio abbastanza duro (rigelo nella notte) siamo passati dal bellissimo ghiacciaio, legandoci in cordata (in qualche punto il ghiaccio vivo stava affiorando) e raggiungendo la cresta della Becca verso i 3.200 m, dopo aver superato un canalino roccioso di 5-6 metri (I e II).
Discesa dal sentiero.
Il punto più difficile all'andata era il ponticello in legno ricoperto da un film ghiacciato...
Punta estremamente panoramica, con vista dal Rosa al Granpa, dalla Levanna alla Grande Casse, dalla Grande Sassiere al Bianco.
Giornata fresca, tempo bellissimo.
con mia moglie Simo, Dario e Cristina

sulla sinistra appare la punta

dal ghiacciaio traversiamo verso la cresta N

sulla cresta finale

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: dal Pian del Re
E' un itinerario ovviamente battutissimo fino al Colle di Viso, poi sono pochi quelli che salgono al Viso Mozzo. Sentiero verso la punta sempre molto visibile e ben segnato. Qualche piccolo nevaio da attraversare prima del colle.
In discesa abbiamo tagliato verso il lago Chiaretto, da cui con breve risalita ci si ricollega al sentiero
Bella gita in un ambiente grandioso. Con mia moglie Simonetta, Cristina e Dario

la nostra meta a sinistra

traverso su neve

sul pendio finale, con vista sul Lago Grande

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Palon (Monte) da Malciaussia per il Colle della Croce di Ferro (12/10/19)
    Civrari (Monte, Punta della Croce) da Soffietti per la cresta Sud (05/10/19)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Sestriere per il Passo di San Giacomo (29/09/19)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (21/09/19)
    Grand Tournalin (Cima Sud) e Petit Tournalin da Cheneil (14/09/19)
    Petit Mont Cenis (Signal du) o Punta Clairy dal Refuge du Petit Mont Cenis per il Col de Sollieres (25/08/19)
    Vihren (Monte) Versante Nord (07/08/19)
    Nera (Punta) e le Grand Argentiere dalla Valle del Frejus per il Colle del Frejus (21/07/19)
    Traversiere (Becca della) da Usellières per il Rifugio Bezzi e il Colle Bassac Derè (14/07/19)
    Viso Mozzo da Pian del Re (06/07/19)
    Viou (Becca di) da Blavy (29/06/19)
    Vallonetto (Cima del) Parete Nord (08/06/19)
    Mulinet (Dome Blanc du) da l'Ecot per il vallon del Ruisseau e Glacier du Mulinet (01/06/19)
    Terra Nera (Monte) da Thures, traversata per la cime Dormillouse e Viradantour e Colletto Clausis (01/05/19)
    Lésache (Aiguille de) Canale NE (24/03/19)
    Meidassa (Monte) da Pian del Re (23/09/18)
    Appenna (Monte) da Grange Argentera (15/09/18)
    Percià (Punta) da Bruil per il Colle di Entrelor (08/09/18)
    Fenestrelle (Punta) da San Giacomo (27/08/18)
    Blanche (Tète) da Glacier e il Rifugio Chiarella all'Amianthe (16/08/18)
    Fasce (Cima delle) da Chiapili di Sotto (11/08/18)
    Bellavarda (Uja di) da Vonzo per il Colle della Paglia (22/07/18)
    Valfredda (Punta) da Estoul (15/07/18)
    Guà o Goà (Punta) da Estoul (14/07/18)
    Barbeston (Monte) da Veulla per il Colle di Valmeriana (08/07/18)
    Zerbion (Monte) e Monte Tantanè da Artaz (23/06/18)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Borgata Sestriere (16/06/18)
    Rabuigne (Punta di) da Valgrisenche (02/06/18)
    Lamet (Pointe du) da Plan des Fontainettes (26/05/18)
    Ortetti (Cima) da Cornetti (17/05/18)
    Gregorio (Monte) da Brosso, anello per il Monte Cavallaria e le Colme (12/05/18)
    Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia (25/04/18)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (21/04/18)
    Doubia (Monte) da Ala di Stura (14/10/17)
    Cialancia (Punta), Punta Cornour, Punta Founset dal Lago Lauson, anello per il Passo del Roux (03/09/17)
    Mezzodì (Guglia del) e Cima della Sueur dal Colle della Scala (27/08/17)
    Bessanetto (Monte) da Pian della Mussa, Cresta OSO (20/08/17)
    Ambin (Rocca d') da Grange della Valle per il Rifugio Vaccarone, anello (17/08/17)
    Grigia (Testa) da Champoluc (15/08/17)
    Clotesse (Punta) da Vazon o Pourachet per il Passo Desertes (12/08/17)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna per il Colle di Vers (16/07/17)
    Thabor (Monte) da Grange di Valle Stretta (09/07/17)
    Gran Queyron e Cima Frappier da Bout du Col, anello (02/07/17)
    Valletta di Bardoney (Punta) da Lillaz (25/06/17)
    Leppe (Punta di) da Gimillan per il Mont Vallonet (24/06/17)
    Trécare (Becca) da Saint Jacques (11/06/17)
    Nana (Bec di) o Falconetta da Mandriou (10/06/17)
    Arnas (Punta d') o Ouille d'Arbéron da Avèrole (03/06/17)
    Vergia (Punta) diretta Nord (21/05/17)
    Valfredda (Punta) dal Ponte d'Almiane (16/05/17)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (14/05/17)
    Bellino (Monte) da Chiappera (15/04/17)
    Artanavaz (Aiguille d') da Planaval (09/04/17)
    Patanua (Rocca) da Prarotto (31/10/16)
    Mombarone (Colma di) e Punta Tre Vescovi da San Giacomo (29/10/16)
    Bellavarda (Uja di) da Lities (22/10/16)
    Chaberton (Monte) da Montgénevre per il Colle dello Chaberton (08/10/16)
    Palon (Monte) da Malciaussia per il Colle della Croce di Ferro (02/10/16)
    Chalanche Ronde (Pointe de) da Fenils (25/09/16)
    Lamet (Pointe du) dal Versante S/SO e il Signal du Lamet (11/09/16)
    Croce Rossa (Punta) dal Vallone d'Arnas o da Margone per il Rifugio Cibrario (28/08/16)
    Petit Mont Cenis (Signal du) o Punta Clairy dal Refuge du Petit Mont Cenis per il Col de Sollieres (19/08/16)
    Tierce (Pointe e Chapelle de) da Bessans, con possibile traversata Ribon-Avérole (17/08/16)
    Vertosan (Mont) da Vetan per il Colle Finestra (16/07/16)
    Fallère (Mont) da Vetan, anello (16/07/16)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle (09/07/16)
    Bussola (Corno) da Estoul, anello per il Colle Palasina e Punta del Lago (03/07/16)
    Rossa di Sea (Punta) da Grange della Mussa (26/06/16)
    Crabun (Monte) da Fey Dessus/Prà (24/06/16)
    Carro (Cima del) dal Lago Serrù (12/06/16)
    Ramière (Punta) o Bric Froid dalla Valle Argentera (28/05/16)
    Francesetti (Punta) da l'Ecot per il Refuge des Evettes (21/05/16)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (15/05/16)
    Giornalet (Monte) da Ponte Terribile (25/04/16)
    Vaccarezza (Monte) o Castel Balanger da Letisetto (19/12/15)
    Mombarone (Colma di) e Punta Tre Vescovi da San Giacomo (12/12/15)
    Barrouard (Monte) da Rivotti (15/11/15)
    Muretto (Monte) da Tonda, anello per Pian dell'Orso, Monte Salancia e Colle del Vento (24/10/15)
    Verzel (Punta) dall'Alpe Frera (11/10/15)
    Colombo (Monte) da Schiaroglio (20/09/15)
    Lac Blanc (Pic du) da Fontcouverte per il Col du Grand Cros (21/08/15)
    Ponsonniere, Cerces, Rochilles (Colli) da Chalets de Laval, giro dei Cerces (20/08/15)
    Grand Aréa da Nevache (17/08/15)
    Bianca (Cima) o Cime Blanche da Champtorné (12/08/15)
    Gran Cima da Champoluc (12/07/15)
    Salza (Monte) da Sant'Anna (05/07/15)
    Vertosan (Monte Rosso di) da Vetan, versante Sud Est (28/06/15)
    Pelvo di Fenestrelle (Monte) dal Forte Serre Marie per il versante Sud (20/06/15)
    Nana (Bec di) o Falconetta da Mandriou (06/06/15)
    Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro (23/05/15)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery dalla Val Clarea (10/05/15)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (24/04/15)
    Baldassarre (Punta) dalla Valle Stretta per il Vallon des Sables (12/04/15)
    Ciarm del Prete da Tornetti (09/04/15)
    Colombano (Monte) da Ciaine (10/01/15)
    Lunella (Punta) da Prarotto per Rocca Patanua (18/10/14)
    Rocciamelone da la Riposa (27/09/14)
    Rothorn e Piccolo Rothorn da Gressoney la Trinité (13/09/14)
    Cerces (Pointe des) da Chalets de Laval (06/09/14)
    Grand'Hoche e Guglia d'Arbour da Chateau Beaulard (31/08/14)
    Golai (Punta) dall'Alpe d'Ovarda (23/08/14)
    Tuf (Punta del) da Valnontey per il Col Lauson (14/08/14)
    Tantanè (Monte) da Artaz, anello per il Lago Croux (21/06/14)
    Morion (Monte) o Mont Rion da Porliod per il Col du Salvè, anello (14/06/14)
    Ramière (Punta) o Bric Froid diretta Versante Nord (01/06/14)
    Capra (Punta della) Canali Nord o della Remembrance (17/05/14)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (04/05/14)
    Baldassarre (Punta) dalla Valle Stretta per il Colle Bernauda (23/04/14)
    Boucher (Roc del) da Rhuilles (13/04/14)
    Bessun (Monte) da Vonzo per il Colle della Terra d'Unghiasse (26/10/13)
    Ramière (Punta) o Bric Froid dalla Valle Argentera (27/09/13)
    Chaberton (Monte) da Montgénevre per il Colle dello Chaberton (21/09/13)
    Emilius (Monte) da Pila per il Rifugio Arbolle (14/09/13)
    Merciantaira (Punta) o Grand Glaiza da les Fonts (28/08/13)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche per il Colle del Beth (21/08/13)
    Frappier (Cima) da Bout du Col, anello per passo Frappier e il passo della Longia (27/07/13)
    Fallère (Mont) da Vetan, anello (21/07/13)
    Ronce (Pointe de) da Plan de l'Ours (08/06/13)
    Clausi (Cima) Parete Nord (26/05/13)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle (11/05/13)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche (04/05/13)
    Albergian (Monte) da Pragelato (23/09/12)
    Torché (Becca) dal Vallone di San Grato (15/09/12)
    Ciaslaras (Monte) da Grange Ciarviera, anello per i valloni Maurin e Infernetto (10/08/12)
    Oserot (Monte) da Viviere, anello per i Passi Gardetta e Rocca Brancia (09/08/12)
    Meja (Rocca la) Via Normale dal Colle del Preit (08/08/12)
    Albrage (Monte) dal Vallone di Traversiera (03/08/12)
    Faraut (Monte) per il Vallone del Rio di Pier e il Monte Reghetta (01/08/12)
    Cervet (Monte) da Lausetto, anello per il Col di Rui e la Colletta (30/07/12)
    Cassorso (Monte), cima ovest dal Colle del Preit per il Passo della Gardetta (07/07/12)
    Bussola (Corno) da Estoul, anello per il Colle Palasina e Punta del Lago (30/06/12)
    Gran Costa (Monte), Testa dell'Assietta, Monte Blegier da Grand Puy, anello (09/06/12)
    Croce Rossa (Punta) da Averole (02/06/12)
    Breithorn dal Passo del Sempione (27/05/12)
    Lucellina (Punta) da Pian Sule (25/04/12)
    Nana (Bec di) o Falconetta da Mandriou (31/03/12)
    Bianco (Corno) da Rivotti (23/10/11)
    Colombo (Monte) da Schiaroglio (16/10/11)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Bessen Haut per il versante SO (01/10/11)
    Pian Spigo (Punta) da Vonzo (19/06/11)
    Gran Guglia Canali NE e N (28/05/11)
    Rosse (Rocce) 3366 m, vetta sciistica di Punta Maria da Pian della Mussa (01/05/11)
    Taou Blanc (Monte) da Thumel (20/04/11)
    Ortetti (Cima) da Cornetti (16/04/11)
    Pintas (Monte) da Balboutet (02/04/11)
    Piccola (Cima della) da Ceresole (19/09/10)
    Pian Paris (Punta) da Travers a Mont per il Colle del Sabbione (08/08/10)
    Orsiera (Monte) da Pra Catinat per il Colle Orsiera e il Canalino Ovest (15/07/10)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery da Grange d'Arpon e il versante Est (29/05/10)
    Barifreddo (Monte) da Rodoretto (16/05/10)
    Ciamarella (Uja di) da Pian della Mussa (13/06/09)