Gran Paradiso da Pravieux per il Rifugio Chabod

La gita

Sciabilità :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata

attrezzatura :: scialpinistica

Pernottamento al rif. Chabod e partenza alle 7.00 noi 4 e 2 francesi. Giornata senza una nuvola e senza vento. Il ghiacciaio è ben chiuso e la traccia di risalia evidente e sicura. Grazie al ritmo sereno di risalita siamo giunti in vetta piuttosto facilmente nonostante la quota in 4 ore circa; poi dal colle alla vetta e ritorno una ulteriore ora, complice l'affollamento di gente proveniente dal Vittorio Emanuele II. Discesa verso il Vittorio Emanuele II con tutti i tipi di neve; primaverile in alto, crostaccia a 3000 metri e fango bianco sotto i 2500.
Mio primo 4000 con gli sci, e primo anche per il compagno di cordata Enrico (complimenti), l'altra cordata era mia madre (prima al Granpa) e mio padre (il veterano).

Gita caricata il 27/03/11

Le foto

Colle affollato
Ciarforon dalla vetta
Passaggio delicato in cresta
Enrico ed io
Mia firma sul Granpa
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BSA :: F+ :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1834
quota vetta/quota massima (m): 4061
dislivello totale (m): 2250