Grand Sertz o Gran Serra da Pravieux per il Rifugio Chabod, discesa ad Eaux Rousses

Grand Sertz o Gran Serra da Pravieux per il Rifugio Chabod, discesa ad Eaux Rousses

Dettagli
Dislivello (m)
2100
Quota partenza (m)
1834
Quota vetta/quota (m)
3552
Esposizione
Varie
Difficoltà sciistica
BSA
Difficoltà alpinistica (se pertinente)
F+
Tipologia
Ghiacciaio

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Chabod

Note
Gita di grande soddisfazione inseribile anche in un giro di più giorni. Non inganni il dislivello contenuto perché bisogna considerare almeno 4 cambi di assetto e la breve arrampicata finale che allungano i tempi di percorrenza.
L'itinerario è solitamente percorso in senso inverso e rappresenta una tappa del tour di più giorni del Gran Paradiso.
Descrizione

Salire al rif. Chabod, direttamente da Pravieux o da Pont provenendo dal Rif. Vittorio Emanuele nel caso di un giro di più giorni.
Dal Rifugio Chabod (2710 m) risalire al bivacco Sberna (3401 m) e calzati i ramponi per cresta portarsi sotto un evidente roccia dove si possono calzare gli sci. Scendere sul ghiacciaio del Gran Neyron portandosi sulla destra fino a quota 3000 m circa . Si risale un ripido pendio ( ramponi o sci a seconda delle condizioni ) e si esce al colle a quota 3100 m che si affaccia sul ghiacciaio di Timorion che si risale fino alla base della parete del Gran Sertz fino a quota 3470 circa. Con picca e ramponi si risale un evidente canale che passa sotto una caratteristica roccia (una sosta agevola eventualmente il passaggio) e per breve cresta si arriva alla placca finale posta sotto la croce di vetta che rappresenta l’ultima difficoltà. Con corda e assicurati si sale la breve placca a volte ricoperta di neve dove sono posizionati 2-3 spit e la sosta e da lì facilmente in vetta. Discesa in corda doppia (noi abbiamo usato una corda da 30 metri) fino alla cresta e poi il canale a ritroso fino al deposito sci. Si percorre il ghiacciaio di Timorion per evidente itinerario fino a quota 2300 circa dove si attraversa due volte il torrente di Levionaz e risaliti poi fino alle case di Levionaz de sot (2289 m). Probabilmente si può raggiungere Levionaz stando alti a sinistra e seguire il sentiero estivo che porta alla frazione. A questo punto sci nello zaino fino a reperire il comodo sentiero 10B che con una lunga ma piacevole camminata porta alla frazione di Eaux Rousses (1666 mt) . Dalla statale con autostop o a piedi fino all’auto.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Cartine Gran Paradiso 1:25000
Bibliografia:
relazioni varie
sanet
07/05/2019
2 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 1651m 2.5Km

Valsavarenche – Eaux-Rousses

Stazione Meteo 1951m 2.5Km

Valsavarenche – Pont

Webcam 1961m 2.9Km

Valsavaranche – Pont

Webcam
Webcam 2750m 3Km

Rifugio Chabod

Webcam
Stazione Meteo 2170m 4.5Km

Valsavarenche – Orvieille

Link copiato