Meja (Rocca la) Via Normale dal Colle del Preit

difficoltà: F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 2083
quota vetta (m): 2831
dislivello complessivo (m): 748

copertura rete mobile
vodafone : 30% di copertura
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: GIORGIOBI
ultima revisione: 30/07/10

località partenza: Colle del Preit (Canosio , CN )

cartografia: IGC 1:50.000 7(Valli Maira Grana Stura)

bibliografia: L.Belliardo F.Bottero - Rocca la Meja AlpClimbing - I libri della Bussola - 2011

note tecniche:
La Meja e' sicuramente la montagna piu' attraente degli estesi altipiani pascolivi Gardetta-Margherina-Bandia.Cima molto visitata,di norma viene raggiunta dal versante Sud che,in condizioni, presenta un percorso facile, pur richiedendo la dovuta cautela per la presenza di detriti sul fondo del ripido canale di salita.

descrizione itinerario:
Lasciando a destra la strada d'altura che si allunga in direzione del rifugio della Gardetta, si segue il tronco che brevemente passando presso l'azienda agrituristica delle Grange Ciampasso(2066 mt),attraversa il corso d'acqua della Gardetta e quello della Margherina,quindi,dopo un tornante, raggiunge il gias omonimo(2169 mt).
Si sale alle spalle del gias in diagonale verso levante(tracce), dapprima su china erbosa, poi sulla pietraia che fascia la base della verticale parete meridionale della Meja.Raggiunta la parte piu' elevata della pietraia s'incrocia il sentiero segnalato in giallo proveniente dal colle d'Ancoccia(variante d'accesso dalla Valle Grana e Valle Stura).
Svoltando a destra si supera il salto basale,quindi un tratto gradinato porta sull'ampio cengione, inclinato e percorso da un sentiero ghiaioso, che taglia la parete diagonalmente verso levante.
Quasi al termine il cengione piega a sinistra e termina nei pressi della frastagliata cresta Sudest.Sulla sinistra, si apre un incassato canalino che si sale facilmente fino a sbucare su un colletto alla base della vetta.Si svolta a destra e per facili roccette si raggiunge la croce di ferro eretta sull'allungato punto culminante della Rocca la Meja.