Albergian (Monte) da Pragelato

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1518
quota vetta/quota massima (m): 3041
dislivello salita totale (m): 1523

copertura rete mobile
vodafone : 76% di copertura
tim : 55% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 80% di copertura

contributors: Andrea72 renato63
ultima revisione: 21/07/10

località partenza: Soucheres Hautes (Pragelato , TO )

cartografia: IGC n°1 - Valli di Susa, Chisone e Germanasca

note tecniche:
E' possibile, partendo da Ruà, abbinare la salita all'uso della MTB fino alla bergeria Pra Damont.

Da Pragelato (fraz. Ruà)1500m. circa, dopo aver lasciato la macchina sul piazzale della pista per auto su ghiaccio, procediamo quindi verso la stessa attraversandola passando su un ponte in legno, subito dopo svoltiamo a sinistra su una bella strada sterrata che scende in direzione di Soucher Basses abbandonandola dopo circa 1 km per prendere a destra la strada sterrata carrozzabile che sale in direzione della Bergeria di Pra Damont che raggiungiamo senza possibilità di errore.
Qui a quota 1930 m. circa la strada finisce ed inizia il sentiero n° 316 del GTA sempre ben segnalato

Per chi ha gamba e tecnica in discesa, è possibile portare la bici fino a quota 2400mt e fare in discesa le varianti sotto riportate:
Per la discesa seguiamo l'itinerario di salita, possibilità di allungare la discesa imboccando il sentiero che parte poco sopra la bergeria sulla nostra sinistra che scende verso il vallone del Mendie (tratti OC) e va ad uscire vicino alle piste da sci oppure imboccare il sentiero che parte due curve sotto alla bergeria (in questo caso tratti BC+) e va sbucare proprio davanti al ponte sulla pista per auto su ghiaccio.

descrizione itinerario:
Dalla frazione Souchères Hautes, imboccare all'ingresso dell'abitato una stradina (via Albergian) che si stacca a sin. (S-E) fra le case; percorrerla fino ad un bivio: volgere a sx, attraversare su un ponte il torrente Chisone continuando su una stradina in terra battuta che si addentra in un boschetto, terminando dopo breve percorso nei pressi di un ponte di legno sul Rio Comba Mendìe.
Passato il torrente, volgere per un ampia e sassosa mulattiera.
Ad un bivio, continuare sulla diramazione di dx che, compiuta una svolta, prosegue in direz. N-E poi E.
Lasciato alle spalle il bosco, si superano delle brevi spianate erbose finché il sentiero si alza a strette svolte al suo centro poi si sposta a sin. e raggiunge il crestone che scende verso N-O dalla Cima i Tre Truc. Per tracce su un pendio di pietrame ci si porta sulla cresta O-S-O del Monte Albergian.
Percorrerla sin sotto il cucuzzolo della cima dove la pendenza si accentua e per alcune rocce si tocca la sommità.
Discesa: seguendo l'itinerario di salita.