Fournier (Cima) da Bousson

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: polverosa

neve (parte inferiore gita) :: altro

note su accesso stradale :: Ok fino a Bousson

quota neve m :: 1400

attrezzatura :: scialpinistica

Fatto anello dalle baite Chabaud. Strada fino a Ruilles discreta con qualche pietra, da qui alle baite Chabaud ed oltre assenza completa di fondo e molte pietre affioranti, vallone fino al colle con ottimo innevamento. Dal colle salita fino in cima con alternanza di neve e rododendri: il versante sud della Fournier è quasi privo di neve. Discesa sotto la punta su bella polvere con fastidiosa discontinuità sotto venti centimetri di neve: la neve della scorsa settimana ha già crostato ma senza diventare portante. Poi bello fino al lago nero. Di qui quasi obbligatoria la strada che ad ogni passaggio si scopre un po' di più. Vento fastidioso su una parte di percorso. -7 alla partenza e 8 all'arrivo.
Due distacchi sul Giaissez, belle e tante tracce di discesa sulla Crete de la Dourmillouse probabilmente da Heliski.
Con con Bubbola e gli Actis Bros. Saluti ai conoscenti incontrati lungo il percorso.

Gita caricata il 24/01/15
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1460
quota vetta/quota massima (m): 2424
dislivello totale (m): 960