Fourchon (Mont) da Saint Rhemy

Fourchon (Mont) da Saint Rhemy

Dettagli
Dislivello (m)
1200
Quota partenza (m)
1715
Quota vetta/quota (m)
2906
Esposizione
Sud-Est
Difficoltà sciistica
MS
Tipologia
Pendii ampi

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Dal casello di Aosta Est imboccare la galleria che conduce nella valle del Gran San Bernardo e proseguire lungo la stessa superando gli abitati di Gignod, Etroubles e Saint-Oyen.
Poco prima di Bosses svoltare a destra imboccando la strada statale 27 per il Colle del Gran San Bernardo.
Superare l’abitato di Saint-Rhémy e dopo 1,3km si raggiunge il punto in cui la strada non viene più sgombrata dalla neve durante la chiusura invernale: si può parcheggiare negli spazi circostanti.
Note
In base alla stagione, è possibile partire da più in alto lungo la strada del Colle del Gran San Bernardo, per cui è una gita fattibile anche a tarda stagione (in caso di buon innevamento).
Il Mont Fourchon è una delle vette di confine nella lunga costiera che dal Grand Golliat arriva sino al Colle del Gran San Bernardo.
Itinerario annoverabile tra i classici di fine stagione in quanto viene spesso percorso dopo la riapertura della strada del colle.
L’itinerario qui proposto descrive l’accesso dal punto in cui viene chiusa la strada nel periodo invernale.
La salita complessivamente è molto varia e piacevole. Raggiunta l’Alpe Baus si intraprende la salita del vallone che anticipa il bellissimo versante finale.
Dalla vetta il panorama è eccezionale con vedute di grande pregio sulla parte settentrionale del Massiccio del Monte Bianco oltre ad ampie vedute sulle Alpi Pennine.
La discesa avviene sul medesimo versante senza particolari obblighi di percorso.
Descrizione

Procedere sulla strada innevata seguendola fedelmente sino nel ripiano in cui si attraversa il torrente del Gran San Bernardo.
Superato il corso d’acqua, sul ponte stradale, svoltare a destra ed imboccare una pista forestale che in leggera salita costeggia i caseggiati di La Tuette (1778m) e poco oltre passa al di sotto del viadotto del Tunnel del Gran San Bernardo.
Scendere leggermente sul fondo del vallone per poi risalire il ripido canale situato al centro della valle sino a raggiungere la spianata di Fonteinte.
Svoltare a sinistra abbandonando la strada per procedere in direzione nord puntando la caratteristica torre rocciosa conosciuta come Tour des Fous.
Lasciata a sinistra la Tour si prosegue verso l’Alpe Baou (2369m) che anticipa l’ingresso nell’ampia conca finale.
La salita continua con un susseguirsi di dossi ed avvallamenti prima di virare verso sinistra compiendo un bel traverso prima di svoltare a destra per risalire l’ultimo breve tratto lasciando gli sci poco sotto la vetta (2906m).

in discesa:
La discesa avviene sul percorso di salita e senza particolari passaggi obbligati, con pendenze gradevoli e piacevolmente scorrevoli, sino a Fonteinte, poi si prosegue diritti verso il fondo del vallone per ricongiungersi sul percorso di salita nei pressi del viadotto del tunnel del Gran San Bernardo.
Parte finale sul percorso di salita.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
P.Giglio, E. Noussan. Zanichelli. Sci-Alpinismo in Val d’Aosta. N°66
gulliver
07.08.2020
2 mesi fa
7 mesi fa
9 mesi fa
1 anno fa
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
12 anni fa
13 anni fa
14 anni fa
15 anni fa
16 anni fa
17 anni fa
18 anni fa
19 anni fa

Tracce (7)