Sulè (Punta) dal Lago di Malciaussia

sentiero tipo,n°,segnavia: segnavia 116 fino a 2600 m, poi vaghe tracce e ometti
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1815
quota vetta/quota massima (m): 3384
dislivello salita totale (m): 1569

copertura rete mobile
wind : 0% di copertura
vodafone : 0% di copertura
tim : 12% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Andrea81
ultima revisione: 30/07/09

località partenza: Lago di Malciaussia (Usseglio , TO )

punti appoggio: Rifugio Albergo Vulpot 1805 m

cartografia: IGC 1:50.000 Valli di Lanzo e Moncenisio

bibliografia: Marco Blatto, In Cima 70 Normali nelle Valli di Lanzo, BLU Edizioni

note tecniche:
In presenza di nebbia,nella parte alta del percorso può essere facile perdersi con il rischio di ritrovarsi la discesa sbarrata da balze rocciose.
Sconsigliabile con molta neve o ghiaccio.

descrizione itinerario:
Dal Lago di Malciaussia, si costeggia il bacino sul versante destro, seguendo il sentiero con segnavia 116 che inizia nei pressi di un'area pic-nic; poco dopo si inizia a salire il versante meridionale della montagna sotto la Cima di Pietramorta.
Con infiniti tornanti si risale la china erbosa, fino a giungere ad un colletto che dà accesso alla piccola conca del Piano di Sulè, proprio nei pressi della Cima di Pietramorta, circa 2600 m.
Si abbandona il sentiero principale che prosegue in piano a sinistra per il Colle Autaret, e si prende a salire a destra, su percorso inizialmente non proprio evidente. La traccia meno visibile ma segnalata da ometti sulla destra, permette di risalire costone di detriti che porta al pianoro superiore, a circa 2750 m. Per un breve tratto il percorso è in comune con la salita al Monte Lera (come infatti testimonia una scritta su un masso).
Dal pianoro acquitrinoso, si piega decisamente a sinistra attraversandolo (proseguendo dritti si va al Lera), in direzione di una spalla erbosa e detritica, poco marcata ma evidente.
Raggiuntala si apre il pendio finale che conduce alla Punta Sulè.
Non esistono veri e propri sentieri, ma solo tracce che per la natura ripida della montagna spesso spariscono e si confondono. A guardare bene sono presenti numerosi ometti che indicano il percorso migliore (a inizio stagione potrebbero essere caduti).
Da questa spalla si segue più o meno fedelmente il crestone detritico che si apre davanti, a quota 3000 m l'erba lascia bruscamente spazio a pietre e sfasciumi, proprio in corrispondenza di una zona dirupi sulla destra dove il crestone si restringe; qui bisogna piegare leggermente sulla sinistra, mentre la pietraia diventa di dimensioni più consistenti e le tracce diventano più marcate, anche se si moltiplicano, alcune più dirette altre più dolci, si cammina sempre bene nonostante la ripidità del terreno. Ci si mantiene comunque sempre verso il centro della pietraia per stare a distanza di fasce rocciose alte sulla destra.
Poco sotto la vetta si supera una fascia di roccette che non creano alcun problema puntando ad un ometto ben visibile da lontano, che precede appunto di pochi minuti la cima.
In discesa sul percorso di salita, è possibile salire anche con una breve deviazione, la Cima di Pietramorta, molto aerea e panoramica sul Lago di Malciaussia


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Costan (Punta) da Malciaussia per il Colle Autaret - (0 km)
Sulè (Punta) dal Lago di Malciaussia - (0 km)
Fenera (Costa) da Malciaussia, anello per i Colli delle Coupe e Croce di Ferro - (0 km)
Tazzetti Ernesto (Rifugio) da Malciaussia - (0 km)
Palon (Monte) da Malciaussia per il Colle della Croce di Ferro - (0 km)
Sulè (Colle) da Malciaussia al Rifugio Cibrario, anello - (0 km)
Sulè (Colle) traversata dal Malciaussia per il Rifugio Tazzetti al Bivacco San Camillo - (0.1 km)
Sulà (Testa) da Malciaussia, anello dal Colle Sulè al Colle Sulà - (0.1 km)
Pietramorta (Punta di) da Malciaussia, anello per Piano dei Sulè, Col di Spiol, Vallone delle Cavalle - (0.1 km)
Grand'Uja da Malciaussia per il Colle delle Coupe - (0.1 km)
Fenera (Costa) da Malciaussia per il Colle delle Coupe - (0.1 km)
Nero (Lago) da Malciaussia - (0.2 km)
Muret (i) da Malciaussia - (0.3 km)
Turlo (Laghetti del) da Malciaussia - (0.5 km)
Palon (Monte) dall'Alpe le Combe per il Colle della Croce di Ferro - (3.1 km)
Malciaussia (Lago di) da Margone per il Traciolin - (3.5 km)
Grand'Uja dall'Alpe le Combe, via diretta del Versante Sud - (3.5 km)
Fenera (Costa) da Alpe le Combe, anello per il Colle delle Coupe e Colle della Croce di Ferro - (3.5 km)
Nonna (Punta) da Alpe le Combe per il versante Sud - (3.5 km)
Malciaussia (Lago di) da Margone - (3.6 km)
Bassa (Monte) da Margone per il Sentiero Italia - (3.6 km)
Falin (Lago) da Margone, anello - (3.6 km)
Altare (colle) da Margone - (3.7 km)
Grand'Uja dall'Alpe le Combe - (4 km)
Crestas (Monte) da Perinera - (4.7 km)