Palasina (Punta) da Estoul

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Sud
quota partenza (m): 1824
quota vetta/quota massima (m): 2782
dislivello totale (m): 1000

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
vodafone : 60% di copertura
tim : 45% di copertura

ultima revisione: 12/12/09

località partenza: Estoul (Brusson , AO )

note tecniche:
Nella parte bassa dell'itinerario si incrociano alcune piste di sci. Questa gita è perciò raccomandata nel periodo di chiusura degli impianti.

Nella parte mediana si attraversa un pendio soggetto a slavine,bisogna quindi fare attenzione all'assestamento della neve altrimenti si puo' evitare di passarci sotto rimanendo in basso al vallone sotto il rifugio Arp tutto a sinistra salendo in modo piu' sicuro e con pendio meno ripido.

descrizione itinerario:
Salire fiancheggiando la pista baby (è quella davanti al casotto della scuola sci) fino al primo casottino di arrivo. Da qui a sinistra fino ad incrociare un'altra pista. Mantenersi paralleli ad essa stando nel bosco. Si incrocia poi una strada (indicazione rifugio Arp) che si percorre a sinistra.
Si traversa una pista per portarsi nei pressi dell'arrivo di uno skylift.
Si passa sotto una seggiovia per seguire a sinistra una strada in falsopiano che si addentra lungo un vallone.
Si attraversa un torrente e si inizia a risalire l'altro versante fino a portarsi sopra la conca dominata dalla Punta Valfredda.
Si risale la dorsale a sinistra portandosi in breve nei pressi di un gruppo di baite che si superano puntando verso la retrostante Punta Palasinaz la cui vetta si raggiunge senza particolari difficoltà.