Lavina (Torre di) da Campiglia Soana per canalino E

difficoltà: F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 1350
quota vetta (m): 3308
dislivello complessivo (m): 1958

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura
tim : 0% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: francoc59
ultima revisione: 02/10/10

località partenza: Campiglia soana (Valprato Soana , TO )

cartografia: mu ed n 05 valle soana

accesso:
Si risale la Valle Soana,al Bivio di Valprato si prosegue dritto a raggiungere Campiglia dove oltrepassata la piazza si trova un comodo parcheggio.

note tecniche:
Data la lunghezza della gita ai meno allenati si consiglia il pernottamento alle baite giardino del rancio 2152 m (pessime condizioni). Portarsi quindi un sacco da bivacco o ancor meglio una tendina.
La salita dal canalino est qui sotto descritta puo' essere percorsa anche da escursionisti esperti tenendo ben presente che l'ultimo tratto è alquanto ripido ed esposto, servono quindi attenzione e sicurezza nei propri mezzi.

descrizione itinerario:
da campiglia salire al fondo del piano azaria alla grangia Barmaion 1651 m da qui si segue la strada di caccia verso ONO che tocca le baite tenson 1859 m,attraversa il rio del rancio e risale alle baite del giardino del rancio 2152 m.
la mulattiera sale prima verso dx poi a sx a toccare le baite del rancio di sopra 2240 m. Si prosegue su tratti ripidi e tratti pianeggianti fino al bivio 2740 m.
dal bivio si prosegue a sx la mulattiera pianeggiante x il colle cadrega fino nei pressi del lago di lavina.
con il lago a sx si sale a dx (omino)la ripida pietraia che in alto si fa sabbiosa fino ad arrivare all'inbocco del canalino est 3121m.
si risale il canalino che porta esattamente tra le due punte della lavina punto d'incontro con chi sale la cresta n-n-e.
dopo avere dato un'occhiata dal colletto 3241 m si ritorna indietro di qualche metro e si risale il ripido pendio di erba e rocce (usando anche le mani su buoni appigli)prima direttamente e poi andando a sx seguendo i piccoli omini e toccando in non molto tempo la croce della punta sud 3308 m della torre di lavina


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Lavina (Torre di) da Campiglia Soana per canalino E - (0 km)
Lavina (Torre di) da Campiglia per la cresta NNE - (0 km)
Fer (Cima) Via Gervasutti - (0.1 km)
Scaletta (Monte della) da Campiglia Soana, traversata per Cresta Sud e Est - (0.1 km)
Rosa dei Banchi da Campiglia Soana per il Colle della Rosa - (0.2 km)
Nouva (Testa della) da Campiglia Soana per il Colle dell'Arietta - (0.3 km)
Miserino (Punta) e Testa dell'Ariettaz In traversata ovest est - (0.4 km)
Marzo (Monte) per la Cresta Sud dal Colle delle Oche - (3.6 km)
Lavina (Torre di ) via Calosso - (4.4 km)
Forzo (Punta di) da Tressi per il Colle della Muraille Rouge - (4.4 km)
Prafiorito (Costa di) da Tressi per il passo Giavino - (4.4 km)
Lavina (Torre di) per parete SSE - (4.5 km)
Lavina (Torre di) Cresta sud-ovest (di Bardoney) - (4.5 km)
Arolla (Grande) da Tressi per il Colle della Muraille Rouge - (4.5 km)
Azzurra (Roccia) traversata Nord-Sud per Piccola e Grande Arolla e Monveso di Forzo - (4.5 km)
Cavallo (Cresta del) quote 2919m e 2911m da Forzo - (4.5 km)
Seinge (Punta dell) cresta Sud - (4.6 km)
Valeille (Cima Centrale di) da Forzo - (4.6 km)
Monveso di Forzo da Forzo per il Colle Monveso - (4.6 km)
Gialin (Punta) cresta NO e Anticima 3191 - (4.6 km)
Valletta (Colle) traversata Bivacco Davito - Bivacco Revelli da Tressi - (4.6 km)
Azzurra (Roccia) da Forzo - (4.6 km)
Sengie (Ago delle) da Forzo - (4.6 km)
Monveso di Forzo cresta Sud-Est - (4.7 km)
Ciardonei (Grande Uia di) per la cresta OSO - (4.7 km)