Fourà (Punta) dalla strada del Colle del Nivolet per la Punta Violetta

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

Oggi una giornata spaziale per una grande gita attesa da tempo e che da ora farà parte dei cassetti della memoria - Alla partenza al di sopra dei laghi Losere la temperatura era di 3°C, risaliti lungo il vallone sotto alla punta Violetta, dove sorgono i laghi della Civetta, abbiamo raggiunto il deserto di Punta Fourà, passati sotto al colle Ferrauda e superando un ampio nevaio abbiamo raggiunto il Colle di Punta Fourà, risalito il ripidissimo pendio con blocchi di pietra man mano più grandi, superbili con facili passaggi di arrampicata abbiamo raggiunto la vetta sormontata da una croce - Panorama splendido sui vicinissimi Gran Paradiso - Ciarforon - Becca di Monciair - Denti del Broglio ed in lontananza Cervino e Monte Bianco (per citare le principali) - Ritorno facendo un ampio giro ad anello tra le vaste pietraie e rocce montonate, scendendo al lago Gias di Beau e poi con traverso ai laghi Comba e discesa sui laghi della Civetta chiudendo l'anello - Bellissima giornata senza nuvole ed ottima compagnia
Un saluto ai compagni di gita Franco - Beppe - Valter - Elio
Un ringraziamento particolare va al mio amico gulliveriano Franco59

Gita caricata il 17/08/14
Descrizione completa dell'itinerario