Losetta (Monte) da Chianale per il Vallone di Soustra

Losetta (Monte) da Chianale per il Vallone di Soustra

Dettagli
Dislivello (m)
1257
Quota partenza (m)
1797
Quota vetta/quota (m)
3054
Esposizione
Ovest
Grado
BR
Tipologia
Attraversa pendii ripidi

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Utili picca e ramponi in caso di neve dura per i pendii finali adducenti al Passo della Losetta. Dalla cima uno dei più bei panorami sul Monviso e i suoi satelliti.
Gita dal notevole sviluppo (circa 10 km solo andata partendo da Chianale), da considerarsi MR fino a circa 2600 m, poi diventa un BR per il pendio che precede il Passo Losetta. Da effettuarsi con neve sicura perchè in un paio di punti si passa in una gola incassata sotto ripide pareti esposte a sud, e poi nel tratto finale sotto dei canalini a nord.
A tarda stagione la strada del Colle dell'Agnello può essere aperta fino alle Grange del Rio all'imbocco del Vallone di Soustra.
Descrizione

Da Chianale lasciata l’auto in prossimità della ex dogana dove avviene la chiusura invernale della strada del Colle dell’Agnello, si segue la strada verso il Colle dell’Agnello sino al tornante delle Grange del Rio 2007 m (è anche possibile seguire una scorciatoia lungo il sentiero estivo che permette di abbreviare il tragitto, ritrovando la strada 200 m prima delle Grange del Rio.
Imboccare verso NE il Vallone di Soustra, mantenendosi o sul fondo del torrente (quando ricoperto dalla neve) oppure sul sentiero estivo sui pascoli del versante sud (talvolta se innevato può essere scomodo con le racchette per via del traverso), prima in leggera salita e poi con una breve discesa che porta all’inizio del lungo pianoro dove sorgono le Grange Bernard 2155 m. Dirigersi verso est seguendo l’andamento del vallone fino a giungere al punto dove si forma una strettoia, da risalire sempre per i pendii della sponda destra idrografica (traversi piuttosto scomodi per le racchette). Superata la strettoia il vallone ritorna ampio e si continua la salita superando dei dolci ripiani costellati di grossi massi, in direzione della testata del vallone, in vista del Monte Losetta. Si punta alla destra dell’anfiteatro verso l’evidente Passo della Losetta, superando il pendio più ripido che con condizioni di neve dura può suggerire l’utilizzo dei ramponi (e volendo anche della piccozza). Raggiunto il Passo 2872 m si piega a sinistra (NE) percorrendo l’ampia dorsale, facendo attenzione alle cornici sul lato di Vallanta e giungendo al panettone nevoso che separa di pochi metri pianeggianti la cima con la croce metallica, visibile solo all’ultimo in quanto spostata sul versante del vallone di Vallanta.
Discesa sullo stesso percorso di salita.
Variante di salita (con neve stabile): anziché salire al Passo della Losetta è possibile puntare direttamente alla cima per il versante sud-ovest, dalla pendenza decisamente sostenuta, ~35-40° (piccozza e ramponi).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC 25000 Monviso Sampeyre Bobbio Pellice
Bibliografia:
Il Monviso freeride - Fabrizio Aloi - 2010 - Fusta editore
andrea81
22/02/2020
8 mesi fa
1 anno fa
2 anni fa
4 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
13 anni fa
15 anni fa
24 anni fa

Tracce (1)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 2685m 3.4Km

Colle dell’Agnello

Stazione Meteo
Panoramica 3208m 4.3Km

Pain de Sucre

Panoramica 3208m 4.3Km

Pain de Sucre

Webcam 1614m 5.8Km

Pontechianale – paese

Webcam
Link copiato