Liconi (Testa di) da Morge

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

note su accesso stradale :: A piedi dalla collina di LaSalle

Andata lungo il percorso classico (salvo partire da casa anziché da Morge), quindi discesa a Piginiere, poi villaggio di Liconi, Lago, Colle e Testa. Niente di eclatante da raccontare, salvo il fatto che presso il bivio dei sentieri 20-21 (quello per il Btg. Aosta) è comparso un cartello con il divieto di transito a tutto e che il torrente, causa frane e smottamenti, cambia continuamente di fisionomia e il suo attraversamento è sempre in punti diversi.
Ritorno cercando una variante. Volevo scendere lungo la cresta che dalla Testa di Liconi, passando per la Tete de la Suche, termina al Mont Cormet, per poi rientrare a Courmayeur via alpeggi di Tirecorne, La Suche e quindi Hermitage. Alla Tete de la Suche si sale agevolmente, seguendo il sentiero che scende a Dailley fino a passare i paravalanghe e poi risalendo il pendio erboso. Purtroppo scendendo lungo la cresta si incontra uno strapiombo che sovrasta un canalone; ho cercato, continuando a scendere, un punto sicuro per attraversarlo, non l’ho trovato e quindi sono sceso fino al sentiero e rientrato lungo questo a Dailley.
Giornata dal meteo davvero spaziale, con cielo blu cobalto senza una nuvoletta e molto calda. Come ben sottolineato nella descrizione itinerario circa l’acqua: una volta lasciato il Torrente di Liconi non si trova più un goccio d’acqua corrente ed è peggio sul versante opposto, dove bisogna arrivare fino alle baite di Villottaz per trovare una fontana (riconoscenza eterna mia e di Frank per averla trovata ancora aperta).
Pensavo di essere solo oggi, invece eravamo di più ma la Testa di Liconi parlava francese: una coppia è arrivata al Colle di Liconi salendo dalla Val Sapin e poi in vetta, un’escursionista è arrivata sulla Testa salendo da Dailley. E poi un branco di camosci che, beati loro, non hanno problemi ad attraversare il canalone.
Panorami incredibili, Lago di Liconi solita perla per dare ulteriore valore aggiunto all’ambiente: se tutto questo non vale 5* ….

Come sempre col mitico Frank, oggi inesauribile sul percorso.
Grazie alla moglie per il recupero a Dailley ed il coffee-break da Artari a Morgex

Le foto

Lo splendido ambiente del Lago di Liconi
Overview salendo: Lago, Colle e Teste di Liconi
L’arrivo al Colle di Liconi
Vista dalla vetta, la cresta per la Tete de la Suche
Sulla Tete de la Suche. Sullo sfondo le Teste di Liconi
Il punto in cresta che ha obbligato alla deviazione alla ricerca di un passaggio, non trovato. Sullo sfondo il Mont Cormet non raggiunto
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1625
quota vetta/quota massima (m): 2929
dislivello salita totale (m): 1500

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale