Ponton (Tour) da Dondena, anello per Fenetre de Champorcher e Col Pontonnet

Ponton (Tour) da Dondena, anello per Fenetre de Champorcher e Col Pontonnet

Dettagli
Dislivello (m)
1200
Quota partenza (m)
2120
Quota vetta/quota (m)
3101
Esposizione
Tutte
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugi Dondena e Miserin

Note
Gita non estremamente faticosa con un buon sviluppo e un discreto dislivello.Sentieri in ottime condizioni e ottimamente segnalati; tutto il percorso non presenta pericoli significativi. Panorami molto belli, deturpati purtroppo dalla presenza dei piloni dell'elettrodotto .
Dal capoluogo di Champorcher ( Chateau 1427 m.) si segue ad un bivio a dx la strada per Dondena, che dopo il cartello per il Rifugio Barbustel diventa sterrata (attenzione strada molto dissestata ), e dopo un lungo traverso porta nella bella conca di Dondena( 2120 m. ) dove si lascia la macchina.
Descrizione

Da Dondena si attraversa il ponte sul torrente Ayasse e si prende un sentiero che taglia tra i pascoli e si inserisce su una carrareccia denominata “Chemin du Roi “sotto al rifugio Dondena, evitando di passare così al rifugio, si continua sulla larga mulattiera che in breve tempo porta al lago e rifugio Miserin (2582 m.), luogo ideale per una sosta.
Dal lago Miserin ci si volge a ovest e si prende il sentiero dell’alta via n.2 che con un lungo tratto a mezzacosta con alcuni saliscendi e un’ultimo strappo ripido porta alla Fenètre de Champorcher ( 2826 m.) da cui si ha un bel colpo d’occhio sui sottostanti valloni dell’Urtier e di Dondena.
Dalla Fenètre de Champorcher si continua in discesa per l’alta via n. 2 fino ad un bivio, si prende il sentiero a dx. segnavia 7b che taglia a mezza costa il vallone e scende senza raggiungerlo verso il lago Ponton, con una serie di svolte il sentiero scende fino all’alpe Ponton ( 2600 m.) da dove si riparte salendo seguendo il sentiero 7c al lago Pontonnet e sempre su comodo sentiero fino al Col Pontonnet ( 2898 m.). Dal colle parte un sentiero che risale la detritica cresta della Tour de Ponton (3101 m.), in circa 20 minuti si arriva alla cima da cui si gode un bel panorama sia sui valloni sottostanti (Clavalitè, Urtier, Champorcher) che sulle montagne vicine (Grivola, Granpa , Cervino, Tersiva).
Si scende dalla cima sulla stessa cresta di salita e passando attraverso il Col Fenis si ridiscende a valle con il sentiero segnavia 7c, si costeggia il bel lago Pontonnet di Champorcher e poi con una serie di ripide svolte il sentiero si ricongiunge allo Chemin du Roi con cui si ritorna in breve tempo alla macchina .

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
L’Escursionista Editore n.11 Valle di Champorcher, Parco Monte Avic
enri61
08.08.2019
1 anno fa
2 anni fa
4 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
12 anni fa
13 anni fa
14 anni fa
15 anni fa
17 anni fa

Tracce (3)

Risorse nelle vicinanze
Stazione Meteo 2181 mamsl 650m

Champorcher – Rifugio Dondena

Webcam 1930 mamsl 3.7Km

Champorcher – Laris

Info 0 mamsl 5.7Km

Limitazioni Invernali Accesso Parco Avic

Stazione Meteo 1430 mamsl 6Km

Champorcher – Chardonney

Stazione Meteo 1640 mamsl 6.1Km

Champorcher – Petit-Mont-Blanc

Stazione Meteo 1555 mamsl 7Km

Piamprato

Webcam 1600 mamsl 7.2Km

Piamprato

Webcam 2020 mamsl 7.2Km

Santuario di San Besso

Link copiato