Rafray (Mont) da Dondena

Rafray (Mont) da Dondena

Dettagli
Dislivello (m)
1037
Quota partenza (m)
2110
Quota vetta/quota (m)
3146
Esposizione
Sud-Ovest
Grado
EE/F

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
L'arrampicata lungo la cresta è a tratti non elementare ed esposta: nel dubbio conviene mantenersi a mezza costa sul versante Ovest dove si possono alternare facili passaggi a una parvenza di sentiero non sempre ben visibile.
Il tratto piu' esposto se salite dal col d' Etsely è quello iniziale fino a intercettare la dorsale.
Descrizione

Lasciata l’auto al posteggio di Dondena (di fronte al divieto di accesso) si imbocca la strada reale (sterrata) che porta verso il Lago Miserin; poco dopo avere attraversato il ponte abbandonare la strada tagliando per il sentiero sulla destra; questo si ricongiunge con la strada reale su cui si prosegue fino alla deviazione (verso destra) per il Col Fussy (segnalata da un cartello giallo poco leggibile)qui si attraversa un ponticello e sulla sinistra si segue il sentiero che con comodi tornanti porta al col Fussy, in alternativa appena lasciata l’ auto e prima del ponte seguire la traccia sulla sinistra orografica del torrente e andare a intercettare il sentiero .
Giunti fino al Col Fussy, si prosegue sul sentiero che va al col d’ Eyele (o d’ Etsely dipende dalla carta che avete). Dal col d’ Etsely si prosegue diritto e con un breve tratto su sfasciumi e un po’ esposto si raggiunge una traccia a mezza costa sulla sinistra guardando la vetta, seguendo tale traccia si arriva ad una dorsale. Si segue la dorsale e si arriva sotto la prima vetta da cui per facili roccette, passando dove vi pare piu’ comodo , si raggiune la vetta (l’ ultima di quelle che si vedono).
In alternativa per evitare il tratto esposto subito dopo il colle si scende in direzione di Fenis preferibilmente rimanendo a mezza costa sopra il sentiero passando su roccette e sfasciumi per non abbassarsi troppo e non dovere risalire. Si prosegue fino ai piedi della dorsale di cui sopra.
Di lì, si può risalire tramite facile arrampicata lungo la cresta o a mezza costa sul versante Ovest.
La discesa avviene lungo il percorso di risalita oppure si puo’ scendere (senza sentiero) lungo il ripido ma facile pendio che porta in direzione del bivacco Borroz spostandosi alla fine sulla propria sinistra e andando a intercettare poco sopra il Tramouail d’ Etsely (un laghetto) il sentiero 5-5a-102 che sale al col d’ Etsely .

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
L’Escursionista Editore n.11 Valle di Champorcher, Parco Monte Avic
max49
25.07.2020
2 settimane fa
6 anni fa
8 anni fa
10 anni fa
12 anni fa
15 anni fa

Tracce (1)

Condizioni

Link copiato