Giornalet (Monte) da Bessen Haut per il versante SO

Giornalet (Monte) da Bessen Haut per il versante SO

Dettagli
Dislivello (m)
1150
Quota partenza (m)
1965
Quota vetta/quota (m)
3063
Esposizione
Sud-Ovest
Grado
EE
Sentiero tipo, n°, segnavia
qualche ometto lungo il pendio terminale

Località di partenza Punti d'appoggio
Bivacco Ugo Ratazzo (normalmente chiuso, utilizzabile previo ritiro delle chiavi)

Avvicinamento
ci sono due accessi possibili a Bessen Haut, il punto di partenza per questa escursione. In base alla propria località di provenienza si può quindi decidere quale dei due itinerari stradali utilizzare.
1) Da Pinerolo si inizia a risalire la Val Chisone (SP23R) oltrepassando i centri abitati di Abbadia Alpina, Villar Perosa, Perosa Argentina, Villaretto, Fenestrelle, Pragelato, trascurando tutte le altre diramazioni, seguendo sempre le indicazioni per il Sestrière. Si inizia a scendere sul versante opposto (direzione Cesana) per un breve tratto fino a raggiungere un bivio nei pressi dell’Hotel Principi di Piemonte (cartello indicatore per Bessen Haut) dove occorre svoltare a sinistra. Si segue la stretta stradina asfaltata fino a raggiungere infine Bessen Haut, dove si trovano un piccolo parcheggio prima del paese e uno più grande in fondo, circa 100 metri più in basso. (58 km da Pinerolo).
2) Da Oulx va seguita la SS24 in direzione di Cesana Torinese e Clavière. Oltrepassando gli abitati di Amazas, Fenils e Mollières per raggiungere Cesana Torinese. Si tralascia a destra la SS24 che prosegue verso Clavière ed il Monginevro e si volge a sinistra lungo la SP23R (indicazioni per Sestrière e Pinerolo) salendo decisamente, trascurata una diramazione per le Grange Sises, si prosegue fino a raggiungere l’inizio del centro abitato del Sestrière, dove si incontra la diramazione a destra (cartello indicatore) che va seguita come da itinerario precedente raggiungendo infine Bessen Haut. (24 km da Oulx).
Note
il Monte Giornalet è una montagna poco frequentata e al di fuori dal novero delle montagne che vanno di moda. Presenta un itinerario facilmente accessibile e senza particolari difficoltà, però la segnaletica sul terreno è quasi del tutto inesistente, salvo alcuni ometti presenti sul pendio finale del versante Ovest, però ci sono vari cartelli indicatori utili per mantenere la direzione corretta, almeno fino alla località 7 fontane e al Bivacco Ratazzo (che non si trova indicato sulle cartine topografiche). Fino a qui il percorso è sempre evidente, non ci sono problemi di orientamento. Da qui in avanti la nostra meta è sempre ben visibile e si riesce ad intuire la restante parte dell’itinerario di salita, nella conca che precede il Colle delle Rocce Platasse occorre fare attenzione e individuare un sentierino appena accennato (nessuna indicazione e nessun tipo di segnavia) che si stacca a sinistra e si segue per un breve tratto (fino a qui l’itinerario è in comune con la salita al Monte Platasse), per poi abbandonare il sentierino di sinistra e risalire un dossone erboso che porta alla base del pendio finale, che si risale con percorso libero, oppure portandosi decisamente a destra dove una piccola traccia ed alcuni ometti portano senza rischio di errori fino in cima. Bisogna avere un minimo senso dell’orientamento ed esperienza nel muoversi su vaste e ripide chine detritiche spesso prive di sentiero e/o tracce. Questo itinerario è fattibile da inizio giugno a ottobre inoltrato, se percorso ad inizio stagione quando il pendio finale è ancora parzialmente o totalmente innevato diventa sicuramente più piacevole e divertente, utilizzando piccozza e ramponi. La gita si compie normalmente in giornata, presenta uno spostamento abbastanza lungo, infine tenete presente che il Bivacco Ratazzo è chiuso, utilizzabile solo previo ritiro delle chiavi.
Descrizione

Da Bessen Haut, si oltrepassa la borgata e si inizia a seguire la stradina sterrata (nota come Strada della Lombarda sulla carta Fraternali) con percorso inizialmente pianeggiante e poi in leggera salita, superando a quota 2042 un bel pianoro erboso (Piano del Bue) e volgendo a sinistra, si oltrepassa un secondo pianoro erboso (Serre Ciagrassa m. 2101), poco oltre si intercetta il sentiero che sale da Brusà del Plan, e si raggiunge in breve la Località Sette Fontane (palina con cartelli indicatori), dove si trova anche il Bivacco Ugo Ratazzo (a quota 2240 m). Superato il bivacco ci si inoltra nel valloncello (Vallone del Rio Colombiere) che sale in direzione del soprastante Monte Giornalet (sempre ben visibile, e utile come preciso punto di riferimento), si sale gradualmente fino ad una piccola conca a quota 2530 m sotto il Giornalet, da qui è già visibile il vicino Colle di Rocce Platasse. Si deve individuare una labile traccia di sentiero (nessun segnavia, zero indicazioni) che volge a sinistra per superare un pendio erboso e raggiungere un primo spallone, si tralascia il sentierino che prosegue a sinistra (sale al Monte Platasse) e si piega a destra, risalendo la dorsale erbosa che porta alla base del pendio terminale. Non c’è un itinerario ben preciso, si può salire con percorso libero direttamente lungo la ripida china detritica (o innevata a seconda del periodo) fino alla cima, oppure spostarsi gradualmente a destra fino a reperire una piccola traccia (qui indicata finalmente da diversi ometti) che sale con alcune diagonali prima e direttamente poi fino a raggiungere l’ampia cima, dove si trova un grande ometto di pietre (dove non c’è più la piccola croce di legno) e un altro ometto di pietre distanziato di pochi metri dal principale. (ore 3.30 indicative, da Bessen Haut alla cima). In discesa si percorre a ritroso lo stesso itinerario di salita.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC foglio 105 – Sestriere, Claviere, San Sicario, Prali. Scala 1:25000; Fraternali Editore foglio 2 – Alta Val Chisone, Alta Valle Susa. Scala 1:25000
Bibliografia:
Guida dei Monti d’Italia CAI-TCI Alpi Cozie Centrali
bryter-layter
24.06.2020
2 mesi fa
1 anno fa
2 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
7 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
12 anni fa
14 anni fa

Tracce (1)

Condizioni

Link copiato