Serrù (Diga del) da Chiapili di Sopra

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata

quota neve m :: 1700
Oggi in considerazione delle previsioni metereologiche e di un impegno nel pomeriggio, decidiamo per una gita breve ma che non delude mai - Partenza da casa con nuvole minacciose e qualche goccia di pioggia - Strada aperta fino alla sbarra dei Chiapili Superiore - Partiti con le ciaspole sullo zaino lungo la strada attraversando diversi conoidi valanghivi fino all'alpe Pilocca da dove abbiamo calzato le ciaspole e appena dopo il ponte siamo risaliti al centro del vallone sino a confluire all'inizio del ripido canale che porta ad uscire direttamente agli alpeggi del Serrù sommersi dalla neve, qui è ancora inverno - Lungo la salita a tratti alcune gocce di pioggia alternate a tratti di sereno dove filtrava un pò di sole, mentre sulle cime di confine una nuvolositaà compatta limitava i panorami - Neve marcia senza rigelo, alcune tracce ormai cancellate, abbiamo dovuto fare una nuova traccia - Piacevoli incontri con alcune marmotte per nulla spaventate ed alla solita volpe che ci ha accompagnati lungo il tragitto - Durante la discesa abbiamo incontrato alcuni amici che saluto del Cai di Rivarolo
Un saluto al compagno di gita

Gita caricata il 06/05/18

Le foto

Diga del Serrù vista dalla chiesetta
Incontro con la volpe
Marmotta curiosa nella tana
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: altro
difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
esposizione: Varie
quota partenza (m): 1748
quota vetta/quota massima (m): 2300
dislivello totale (m): 650

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale