Agnel (Lago) quota 2401 m da Chiapili di Sopra

Agnel (Lago) quota 2401 m da Chiapili di Sopra

Dettagli
Dislivello (m)
760
Quota partenza (m)
1680
Quota vetta/quota (m)
2401
Esposizione
Varie
Grado
BR
Tipologia
Attraversa pendii ripidi

Località di partenza Punti d'appoggio
Nessuno

Avvicinamento
Risalire tutta la valle Orco sino a Ceresole Reale, proseguire sino alla località Chiapili di Sopra dove generalmente secondo l'innevamento la strada è chiusa da una sbarra
Note
Bellissima gita all'interno del Parco del Gran Paradiso, circondati da un anfiteatro di montagne ai confini con la Francia
Descrizione

Risalire lungo la strada, che porta alla diga del Serrù, verificando secondo l’innevamento le possibilità di tagliare parte dei tornanti della strada, ponendo attenzione ai pendii che sono soggetti a scariche di neve – Arrivati in vista della diga, superare gli alpeggi e risalire il ripido pendio sulla destra che porta a confluire nuovamente sulla strada che scende alla diga Agnel – La nostra meta già visibile da tempo lungo la salita ai Serrù presentava la sua veste rocciosa, ora dal pianoro tra il lago Serrù e Agnel presenta il versante innevato di salita – Risalire i pendii a destra della strada sino a portarsi alla base dell’ultimo tratto che porta in vetta, valutare le condizioni della neve e risalire con un diagonale ripido il versante verso il lago Agnel, sino a confluire sull’ampia dorsale che in breve porta alla vetta – Sulla cima c’è una statua della Madonna nera con bambino.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
laika58
19.01.2020
7 mesi fa
1 anno fa
2 anni fa
3 anni fa
5 anni fa
6 anni fa

Tracce (3)

Condizioni

Link copiato