Sella (Rocca) da Celle, sentieri vari di Rocca Sella

sentiero tipo,n°,segnavia: vari sentieri e segnavia, in base al percorso scelto
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 991
quota vetta/quota massima (m): 1508
dislivello salita totale (m): 517

copertura rete mobile
wind : 100% di copertura
vodafone : 80% di copertura
tim : 76% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 70% di copertura

ultima revisione: 05/01/16

località partenza: Celle (Caprie , TO )

punti appoggio: Rifugio Rocca Sella a Celle, cappella in cima

cartografia: Fraternali 1:25000 n.4 Bassa valle Susa Musinè Val Sangone Collina di Rivoli, IGC1:50000 n.17

accesso:
Dall'autostrada A32 Torino-Bardonecchia, uscire ad Avigliana Ovest e seguire le indicazione per Almese Rubiana e Colle del Lys. Oppure seguendo la SS24 si svolta a Villardora, e quindi Almese Rubiana Colle del Lys.
All’inizio dell’abitato di Rubiana, si devia a sinistra ad un bivio, seguendo per Montecomposto e Celle.
A Celle 991 m, in prossimità della bella chiesa, lasciare l'auto nel piazzale oppure lungo la strada principale si continua fino a trovare un parcheggio più grande. E’ anche possibile salire in auto fino a Comba, ma con scarse possibilità di parcheggio.

note tecniche:
Bella cima molto panoramica e facile da raggiungere.
Generalmente è fattibile tutto l’anno, grazie all’esposizione molto favorevole, anche in caso di abbondanti nevicate (preferibile in questo caso seguire il sentiero Tramontana). In vetta una bella cappella può anche servire come riparo di emergenza.

Vengono qui descritti tutti i sentieri escursionistici di Rocca Sella che hanno in comune la partenza da Celle.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio della Chiesa di Celle, proseguire sulla strada superando il Rifugio Rocca Sella, dove a sinistra di esso inizia il sentiero 575 con indicazioni "Monte Rocca Sella".
Dopo circa 10-15’ di salita per prati si giunge a Comba, dove arriva anche la stradina asfaltata che si segue fino al suo termine vicino a un lavatoio.
Da qui proseguire a destra lungo il sentiero che inizia in un avvallamento nel bosco e risale una specie di canalone. Dopo circa 10’ in un pianoro di betulle si incontra un quadrivio, con indicati i principali sentieri per salire in cima.

Sentiero Tramontana (E) segnavia bianco/rosso e tacche blu
E’ il sentiero classico, il più frequentato ed indicato nel periodo invernale anche con neve perché non presenta passaggi problematici.
Dopo un primo tratto più dolce, la salita riprende sostenuta, nel versante O-S/O, superando una fascia boscosa più fitta per poi uscire tra alcune roccette e pini. Quando la pendenza diventa di nuovo più agevole, la traccia si sposta progressivamente sul versante sud della montagna, in direzione della cima (che non si vede fino all’ultimo). Un'altra breve fascia di roccette più ripide conduce ad un colletto sul versante nord, dal quale ecco apparire la madonnina posta in cima. Si scende di qualche metro sul versante sud (qui arriva il sentiero canalone), e si salgono i gradini di accesso alla cappella posta in cima.

Sentiero 575 (E)
E' il sentiero più facile ma anche più lungo, e viene utilizzato anche per proseguire verso il Monte Sapei-Civrari.
Dal quadrivio proseguire sul sentiero a sinistra, che sale regolare nel bosco con pendenze limitate. Si perviene così al Colle Arponetto 1396 m.
Da qui svoltare a destra, sempre su buon sentiero che percorre la cresta che arriva in direzione della cima di Rocca Sella, tenendosi quasi sempre sotto il filo. Un paio di tratti ripidi, poi corre quasi in piano fino a ricongiungersi con il sentiero Tramontana a breve distanza dalla cima.

Sentiero Canalone (EE) segnavia bianco/rosso e vecchie tacche blu
E’ il percorso più diretto, e quindi più ripido e faticoso. Sconsigliabile con neve o terreno umido perché molto scivoloso nella parte alta, al contempo è il primo che si sgombra dalla neve grazie all’esposizione in pieno sud.
Dal bivio dei quattro sentieri, ci si sposta verso destra in leggera salita, portandosi al centro del versante sud di Rocca Sella.
E' anche possibile salire dal parcheggio sterrato che si trova a destra prima di Comba. Da qui si trova una bella traccia a sinistra che sale nel bosco e in alto si ricongiunge con l'itinerario sopradescritto.
Dopo una prima fascia boscosa di betulle e pini, si esce in una vasta pietraia (sentiero comunque agevole e ben segnato) e si inizia a salire con pendenza sostenuta. Terminata la pietraia si sale per il cosiddetto canalone, una serie di roccette alternate a ripidi terrazzi di erba e terriccio (EE, prestare attenzione a non far cadere pietre su altri escursionisti). Al termine del canale ci si sposta a sinistra contornando alcuni torrioni sotto la cima, e si giunge alla scalinata e quindi alla cappella posta in cima.

Sentiero Aurora (EE)
Sentiero meno conosciuto per la salita.
Dal quadrivio si seguono indicazioni per Canalone/Aurora, tralasciando poi la salita dal canalone per continuare in traverso tagliando tutto il versante della montagna. Il resto del percorso si svolte sul versante S-E, salendo man mano fino a guadagnare la crestina Est, che tra roccette e vegetazione raggiunge la base di alcuni torrioni sotto la cima; il sentiero confluisce con il sentiero canalone, in breve al colletto sotto la scalinata e quindi alla cappella posta in cima.


Sentiero Stella Polare (EE)
Sentiero che si stacca dal Colle Arponetto, che si raggiunge utilizzando il sentiero 575 sopra descritto.
Dal Colle Arponetto 1396 m si prosegue a destra per qualche minuto, fino a raggiungere la prima curva del sentiero; notare un grosso ometto, grosso sulla sinistra che indica la partenza del sentiero Stella Polare. Lo si percorre per 15', fino ad un bivio (non evidentissimo ma si nota), dritto si giunge al Canalone a dx sale a Rocca Sella, il sentiero e in pochi punti è ripido ma visibile, sbucando sulla via normale nord dove in 5', a sx, si raggiunge la cima di Rocca Sella.


Sentiero Aldo Mari (EE)
L’inizio di questo sentiero è all’imbocco del canalone, che si raggiunge appunto con il sentiero Canalone, con la relazione sopra descritta..
Giunti alla base del canalone, nella pietraia, volgere a sx verso l'evidente cresta rocciosa che delimita il versante Ovest del Canalone, questa è la cresta Accademica.
Raggiungere la base della cresta (partenza della via di arrampicata) con facile sentierino su una cengia, continuare ancora sulla cengia superando la lapide dedicata ad Aldo Mari ed immettersi nel canalone ad ovest della cresta accademica.
Il sentiero è marcato, almeno nella parte iniziale, con dei vecchi bolli di vernice blu.
Si supera un breve saltino di roccia ed erba appoggiando le mani (richiede attenzione) e poi si risale sulla cresta ad ovest del canalone per qualche metro.
Ad un incrocio con una vecchia scritta "facile" - "difficile" si segue il facile rientrando nel canalone e risalendolo fino ad un grande pino caduto che lo ostruisce a metà.
Quì si riprende la cresta ad ovest, apparentemente difficile da superare, ma che in realtà si scavalca attraverso un’estetica cengia.
Si continua a risalire su questa cresta (nolli rossi - è un tratto comune con la continuazione della Via Alotto) fino ad un bivio posto a pochi metri dal camino Richetto e dal sentiero del canalone. Invece di ricongiungersi al canalone, continuare a salire a sx (ovest) tra roccette e pietraie fino ad arrivare alla base di un grande torrione roccioso che culmina sulla cima Ovest di Rocca Sella. Proseguire in salita a dx (est) di questo torrione (è in realtà la variante del vecchio sentiero Aldo Mari) e ci si ricongiunge con il sentiero del Canalone a 20 m di dislivello dalla cappella.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Sella (Rocca) da Celle, sentieri vari di Rocca Sella - (0 km)
Costafiorita (Punta) da Comba - (0.3 km)
Costafiorita (Punta di) da Comba, anello per Rocca Sella e Monte Sapei - (0.3 km)
Sapei (Monte) da Comba, anello per il Colle Arponetto e Rocca Sella - (0.3 km)
Civrari (Monte, Punta della Croce) da Comba per Monte Sapei, Punta Costafiorita e la Cresta Sud - (0.3 km)
Sella (Rocca) dal Versante Est - (1.2 km)
Sella (Rocca) da Novaretto - (1.7 km)
Sentieri Resistenti Tappa 7: da Caprie a Coazze - (1.7 km)
Civrari (Monte, Punta Imperatoria) anello per Rocca Sella, Monte Sapei e Punta Costafiorita da Novaretto - (1.8 km)
Bianca (Rocca) da Caprie, anello per l'orrido e l'Alpe Caprasio - (1.8 km)
Scalancie (Le) da Muni - (2.7 km)
Sella (Rocca) da Giorda Superiore, anello per il Colle Arponetto e il Monte Arpon - (2.7 km)
Castelletto (Truc) da Pratobotrile, anello - (2.8 km)
Colombardo (Colle del) da Pratobotrile - (2.8 km)
Civrari (Monte, Punta della Croce) Cresta SO - (2.8 km)
Colombardo (Colle del) da Pratobotrile - (2.9 km)
Bassa (Colle della) da Favella per l'Alpe Cormeano - (3 km)
Pirchiriano (Monte) e Sacra di San Michele da Chiusa di San Michele per Pra Dudet - (3.4 km)
Ciabergia (Monte) anello da Chiusa S.Michele per il Truc Restlin - (3.4 km)
Sella (Rocca) da Favella per il Monte Arpon e il Colle Arponetto - (3.4 km)
Civrari (Monte, Punta della Croce) da Favella per la cresta Sud - (3.4 km)
Sapei (Monte) da Favella, anello per i Colli Arponetto e della Bassa - (3.5 km)
Gir d'la Seja da Villardora - (3.5 km)
Castelletto (Truc) da Condove, anello per Mocchie e Muni - (3.5 km)
Camporossetto (Borgata) Anello da Condove - (3.6 km)