Barasson (Punta) da Eternon per il Colle Barasson Est

sentiero tipo,n°,segnavia: 16 fino al colle Barasson
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1635
quota vetta/quota massima (m): 2963
dislivello salita totale (m): 1330

copertura rete mobile
vodafone : 70% di copertura
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: gianmario55
ultima revisione: 06/09/09

località partenza: Eternon Dessus (Etroubles , AO )

punti appoggio: Nessuno

cartografia: IGC 1:50000 n° 4 Monte Bianco; Carta dei sentieri n. 5 1:25.000 Gran San Bernardo Ollomont- L'Escursionista editore

bibliografia: Guida CAI - TCI Alpi Pennine 1°

accesso:
A5 uscita Aosta. Proseguire per il Tunnel del Gran San Bernardo sulla SS27 fino ad Etroubles. Superato l'abitato si volta a dx seguendo le indicazioni per Eternod Dessus.

note tecniche:
Esposizione E fino al Colle.

descrizione itinerario:
Da Saint Oyen salire su strada asfaltata fino a Eternon Dessus, dove si parcheggia. Imboccare la strada interpoderale con indicazioni Barasson - Plan Puitz.
Dopo due tornanti si trova un bivio.
Imboccare il ramo di destra (bolli gialli con i numeri 16 e 17). Continuare fino alla Montagna Barasson, m. 1865, senza farsi ingannare dalle indicazioni su un masso che, ad un certo punto, sembrano suggerire una svolta a destra.
Dalla Montagna Barasson seguire le indicazioni 16 e 17 fino a raggiungere i ruderi della Montagna Cretou, m. 2074. Sempre su sentiero abbassarsi fino al torrente e risalire l'opposto versante fino a quando non si incontra un bivio: seguire il ramo di sinistra (n° 16 e freccia molto sbiadita su un sasso).
Il sentiero si alza ripido ma comodo fino ad entrare in una conca. Seguire le tacche gialle fino al Colle Orientale di Barasson, m.2682. Volgere a destra (Nord Est) e seguire la cresta che presenta subito un tratto ripido di roccia.
Raggiunta una spalla si scende leggermente per poi riprendere a salire più dolcemente fino ad un risalto roccioso più ripido. Raggiunta la sommità di questo in breve si raggiunge la vetta, dove è presente una piccola croce di legno.