Midì (Punta) o Muret da Roure, giro del vallone del Bourcet

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 854
quota vetta/quota massima (m): 2210
dislivello salita totale (m): 1550

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: kaneski
ultima revisione: 26/06/09

località partenza: Roure (Roure , TO )

punti appoggio: Rifugio Serafin

cartografia: IGC valli di Susa Chisone Germanasca, Fraternali 1:25000 n.5 Val Germanasca, Val Chisone

note tecniche:
Nella descrizione si fa riferimento alla carta IGC anche se presenta alcune imprecisioni nella descrizione dei sentieri.
Alcuni tratti descritti seguono sentieri non segnalati ma facilmente individuabili.

descrizione itinerario:
Da Roure si segue la strada di fondo del vallone del Bourcet fino al suo termine e poi si sale alla frazione Chasteiran e al rif. Serafin. Di qui si sale ancora per poche decine di metri fino a incrociare una strada sterrata che si segue verso sinistra ( qui terminano i bolli bianco-rossi) in piano per un lungo tratto fino alle baite Chaulieres m 1843.
Attenzione: di qui il sentiero non porta al col Clapier come segnato sulla carta ma al col Mean o des Plans m 2150 (non segnato sulla carta) posto subito a NO della punta Raccias m 2205. Il sentiero è comunque molto evidente.
Si continua sulla cresta spartiacque: si scavalca la punta Raccias, si scende al col Clapier, si risale alla punta Midi o Muret m 2210. Pochi metri oltre la croce di vetta, sulla sinistra, si undividua una traccia, che dopo pochi metri diventa un ottimo sentiero, che scende ripida verso valle e seguendo la cresta NE porta sulla vetta della rocca Morel quindi alle baite sottostanti e al fondo del vallone del Bourcet subito dopo l' attacco delle ultime vie di roccia. NB Il sentiero che parte dalla punta Midi o Muret non è segnato con bolli ma è un ottimo sentiero su cui è difficile sbagliare; I bolli bianco-rossi compaiono molto in basso,nei pressi della rocca Morel, e alle deviazioni vanno seguiti sempre a sin.

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Midì (Punta) o Muret da Roure, giro del vallone del Bourcet - (0 km)
Gran Col (Colle del) da Balma, giro per il vallone di Bourcet - (0 km)
Pelvo (Rocca del) da Chambellier - (1.1 km)
Chaulieres (Alpi) da Roreto per il Vallone di Bourcet - (1.1 km)
Curbasiri (Punta) e Monte Bocciarda da Gran Faetto per il Colle della Roussa - (1.2 km)
Robinet (Monte) e Punta Loson da Gran Faetto, anello - (1.2 km)
Rocciavrè (Monte) e Monte Robinet da Gran Faetto per il Vallone di Rouen - (1.2 km)
Roussa (Colle della) da Gran Faetto - (1.4 km)
Madonna delle Neve (Cappella) da Gleisolle per l'antico sentiero - (1.4 km)
Madonna della Neve (Cappella) da Villaretto - (2 km)
Malvicino (Monte) da Villaretto - (2 km)
Sentieri Resistenti Tappa 10: da Chasteiran a Perosa Argentina - (2.2 km)
Cuculo (Truc del) da Seleiraut, anello per il Rifugio Selleries - (2.2 km)
Selleries (Rifugio) da Villaretto Superiore - (2.4 km)
Aquila (Becco dell') da Serre - (2.4 km)
12 Apostoli Anello da Roure - (2.4 km)
Lago Sud (Punta del) da Gran Faetto per il Colle della Roussa, anello per il Lago Rouen - (2.5 km)
Laus (Lago del) da Seleiraut - (2.5 km)
Morel (Rocca) da Castel del Bosco, anello per i valloni di Bourcet e Garnier - (2.6 km)
Robinet (Monte) da Seleiraut, anello per il Vallone Vallette e Rifugio Selleries - (2.6 km)
Pelvo (Rocca del) da Meano per Giavella - Possibile anello per Chambelllier - (4.2 km)
Aquila (Becco dell') da Granges - (4.4 km)
Pertiche (Clot delle) da Granges - (4.5 km)