Serpentiera (Punta) dalla Valle Argentera per il Colle del Pelvo

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

note su accesso stradale :: nessun problema..

Percorso che volevo fare da tempo. Un ritorno alla natura selvaggia in un vallone dove non passa quasi nessuno.. tracce ormai quasi assenti e facilità nella parte alta a perdere il sentiero. Bello l’anello immaginato al volo dalla punta per non dovermi rifare al ritorno la pietraia sotto la cima serpentiera.. E molto panoramica e divertente sia la traversata della cresta in quota sia la discesa sul crinale che separa i due valloni. Occorre occhio a intuire dove si passa sconsigliato con nebbia. Divertente ogni tanto passare fuori sentiero in zone selvagge.

Gita caricata il 22/09/17
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: sentiero n.614, segnavia giallo, poi rosso sbiadito fino al colle
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1840
quota vetta/quota massima (m): 3267
dislivello salita totale (m): 1500