Marguareis (Punta) Canale dei Torinesi

La gita

Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle

Inserisco questa gita tra le alpinistiche (anche se per noi è stata solamente escursionistica), per le iniziali buone intenzioni e per non dover aprire su Gulliver una nuova pagina - Gita pensata ed attesa da tempo - Partiamo dal Pian delle Gorre in direzione del rifugio Garelli dove passeremo la notte per salire il giorno dopo alla cima del Marguareis - Alla partenza la giornata è nuvolosa con tratti di sole e nebbie alte sulle cime a limitare i panorami - Giusto per non farci mancare nulla o chiaroveggendo il futuro, non facciamo il percorso classico per il rifugio Garelli con 900 mt. di dislivello, ma seguiamo il sentiero/strada militare che compie un lungo giro in pineta, arrivando poi in un ampio vallone, passando ai pieda della rocciosa vetta Testa Murtel e raggiungendo dopo altrettante lunghissime svolte il Collo del Prel Soprano ed in breve il Passo del Duca, di qui il sentiero per il rifugio Garelli scende nel vallone del Marguareis (dicono che la cima è li di fronte a noi, ma non si vede è tra le nebbie) e la Conca delle Carsene, ma perdendo circa 350 mt. di dislivello, raggiunto il fondo del vallone risaliamo sino al laghetto del Marguareis e con un lungo diagonale a sinistra raggiungiamo infine il rifugio,dopo circa 1400 mt. di dislivello - Sostiamo al rifugio per la cena immaginando le vette ed indicando tra le nebbie la croce della cima del Marguareis - Finalmente dopo cena verso le ore 21 ecco apparire in tutta la sua maestosità la vetta del Marguareis e le altre vette di corollario, è veramente imponente vista dal lato nord ed è una vetta di tipo dolomitico e carsico - Andiamo a dormire pieni di entusiasmo il vento sembra avere ripulito completamente le cime e fervono i preparativi per la salita del giorno dopo - Purtroppo nella notte Eolo ha lasiato il posto nuovamente alle nuvole ed alle ore 5 del mattino un violento piovasco ci preannuncia brutte nuove, tutti in piedi comunque tra scrosci di pioggia e nebbia aspettando un miglioramento che non ci sarà, dopo colazione facendo il punto della situazione noi come molte altre comitive mestamente decidiamo per una ritirata, scendendo dal sentiero diretto fino al Pian delle Gorre, delusione e rabbia ci accompagnano, ma la montagna è anche questo - Marguareis l'appuntamento è solo rimandato
In compagnia degli amici del CAI

Gita caricata il 07/07/13
Descrizione completa dell'itinerario