Valfredda (Punta) dal Ponte d'Almiane

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

quota neve m :: 1900

attrezzatura :: scialpinistica

Partiti dal Ponte d'Almiane puntiamo per la Punta Valfredda e direi che non sbagliamo. Alla partenza in salita 'portage' per una ventina di minuti lungo il rio svalangato, in discesa lo stesso canale si può sciare con delicatezza anche se in passaggi obbligati "navigando sulle uova" per evitare di rigare le solette, si fa sino a 50mt. dalle auto. Neve primaverile direi più che abbondante per il periodo, quindi godereccia e raramente sfondosa. Saliti all'anticima, dopo, per la cima vera non ci siamo fidati, troppo tossico solo a vederla.
Oggi bella combriccola con Roby, Giulio, Lorena e Luigi. Alle prossime! (non mi ricordo di avere mai sciato a giugno! in genere la MTB per me la fa da padrona in questo periodo, ma quest'anno è davvero speciale per la fiocca...)

Gita caricata il 03/06/13

Le foto

...dal ponte d'Almiane, come si presenta ad oggi il canalone...
...risalendo il vallone svalangato...
...salendo nell'ampia conca con nubi un poco minacciose...
...il filotto dei miei 4 compagni di gita...
...la vera cima...
...un po' d'improvvisazione nel canale finale scendendo...
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1983
quota vetta/quota massima (m): 3051
dislivello totale (m): 1068