Rossa di Sea (Punta) da Grange della Mussa

Rossa di Sea (Punta) da Grange della Mussa

Dettagli
Dislivello (m)
1123
Quota partenza (m)
1787
Quota vetta/quota (m)
2910
Esposizione
Sud
Grado
EE
Sentiero tipo, n°, segnavia
Sentiero n° 227 segnato con tacche bianco/rosse fino al bivio, poi ometti

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Città di Ciriè al Pian della Mussa

Avvicinamento
Percorrere la val d'Ala fino al pian della Mussa. proseguire fino a trovare sulla destra il vecchio ristorante Bricco.
Note
Bella e facile vetta sulla cresta che dall'Uia di Mondrone prosegue poi fino alla Ciamarella.
Il panorama è spettacolare specie sulla parete ovest dell'Uia di Mondrone, e si estende dalle montagne della Val di Viù a quelle della val d'Ala, con la Ciamarella che domina la visuale, fino al Gran Paradiso e al Monte Rosa.
Frequente l'incontro con branchi di stambecchi.
Accanto al sentiero, nei dintorni dell'Alpe Rossa vi sono numerose pietre incise dai pastori. La più vecchia incisione risale ben al 1779 .
Descrizione

Dalle Grange del Pian della Mussa, parcheggiare davanti al ristorante (costo €3 in estate) e prendere sulla dx un sentiero che sale il ripido pendio erboso della sponda sx(idr)del vallone.
Raggiunta l’Alpe Rulè si prosegue prima con alcuni tornanti e poi con un lungo traverso fino a pervenire al bel pianoro dove sorge l’Alpe della Rossa 2230 m.
Continuare verso ENE in direzione del lago Mercurin.
Si entra nel vallone del rio Comba Grande, molto selvaggio. Il sentiero sale al centro del vallone poi piega a destra. Superato questo vallone si prosegue per breve tratto, dopodichè a quota 2500 m circa si incontrano sulla sinistra una roccia con un segno bianco rosso a destra e rosso a sinistra. Da qui si seguono i numerosi ometti che portano in vetta.
La traccia sale spostandosi gradatamente verso ovest per distese di erba e pietraie con poca pendenza.
Sotto la vetta la pendenza aumenta e si prosegue su esili tracce fra le pietraie leggermente verso ovest fino alla vetta segnata da un grosso ometto.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali 1:25.000 n.8 Valli di Lanzo
Bibliografia:
Valli di Lanzo e Moncenisio-G.Berutto
mowgli
12.07.2020
4 settimane fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
12 anni fa
13 anni fa
14 anni fa
15 anni fa

Tracce (1)

Condizioni

Link copiato