Grand Capucin Via Bonatti – Ghigo

Grand Capucin Via Bonatti – Ghigo

Dettagli
Altitudine (m)
3400
Dislivello avvicinamento (m)
-200
Sviluppo arrampicata (m)
350
Esposizione
Est
Grado massimo
7a
Difficoltà obbligatoria
6a

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Torino

Note
Itinerario storico di W. Bonatti e L. Ghigo 20-23 luglio 1951
Il materiale dipende dalla vostro stile.
Descrizione

Dal rifugio Torino andare fino alla Combe Maudite e poi al Grand Capucin. L’attacco si trova a sinistra, salire un 100 m il canale (couloir des aiguillettes), e continuare sulle rocce puntando verso destra.
I chiodi sulla via sono vecchi e poco sicuri.
Discesa in doppia su Elixier d’Astaroth a sinistro fino al base. Meglio non usate il canalone, si raccoglie le pietre (sassi).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
G.Rébuffat Il Monte Bianco Le 100 più belle ascensioni, Piola Le Topo du Massif du Mont Blanc
chrtur
16.07.2015
5 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
11 anni fa
13 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Panoramica 3534m 2.6Km

Aiguille de Toule

Panoramica 4810m 4.5Km

Mont Blanc (Monte Bianco)

Panoramica 3880m 6.3Km

Arête de Rochefort

Panoramica 4001m 6.9Km

Aiguille de Rochefort

Panoramica 4015m 7.8Km

Dôme de Rochefort

Link copiato