Noli (Capo) In sciu u bulesume

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

via spittata, portarsi almeno 14 rinvii (anche lunghi), cordini per allungare
Ristoro da Il Vinaio a Noli, e la gastronomia di Irene e Paola a fianco!

Via molto ben attrezzata, con alcuni cordoni sul primo tiro per azzerare meglio (oltre forze qualcosa c'era ancora ma no ricordo). Tuttavia anche azzerando del 5c tocca farlo, e per il secondo tutto ciò, combinato al fatto che si è quasi sempre in traverso (o in discesa)..rende la sua vita non facile come se si arrampicasse in salita.
Seguire la linea degli spit, sempre presenti, anche l'uscita la si capisce bene seguendo con essi (e non il chiodino arrugginito). Pochi tratti sono lungamente protetti, ma in questo caso si segue la logica e lo spit si troverà! Nei passaggi duri, spesso lo spit è appena dietro l'angolo.
Occhio alla lunghezza dei tiri riportati in certe relazioni, sono nettamente abbondanti, e con una corda da 60m di rischia parecchio. Dopo uno scherzetto del genere (la sosta dopo il tetto giallo per me è stata la S3), ho successivamente fatto sosta ogni volta che ne trovavo una! Probabilmente è stata riattrezzata dopo la scrittura delle relazioni.

Via assolutamente da consigliare, eccezionale esperienza arrampicare in traverso, raramente in salita, spesso in discesa, sopra il mare, su roccia eccezionale e varia (compatta, lavorata, fessure, buconi, placche, quarzo, roccia grigia, rosa, salsedine, colate di non si capisce cosa).
Anche l'arrampicata è spesso di fiuto: il passaggio più logico non sempre è quello giusto, belle presone portano a nessun piede.

Enjoy!
Andrea+Stefania

Qui racconto:
andreaintrip.blogspot.it/2017/09/figatissima-emacarena-sul-ribollire-del.html
Qui altre foto:
goo.gl/photos/6JWA4Gkhy8n8JRGa6
Relazioni:
Su web ce ne sono tante, ma come detto le lunghezze e le soste mi sembrano diverse: nelle mie foto si vede bene dove cercare la calata, per il resto seguire gli spit e fare sosta quando la si trova.
Descrizione completa dell'itinerario