Giavino (Monte) da Fondo

Giavino (Monte) da Fondo

Dettagli
Dislivello (m)
1692
Quota partenza (m)
1074
Quota vetta/quota (m)
2766
Esposizione
Nord-Est
Difficoltà sciistica
BS

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Ivrea, Valchiusella fino a Fondo
Note
Bella gita su pendii sostenuti e che richiede un buon innevamento ma condizioni sicure.
Descrizione

Da Fondo seguire la strada interpoderale per qualche centinaio di metri, fino a imboccare che, attraversato il magnifico ponte in pietra supera il ripido gradino nel bosco.
Si prosegue sul fondo del vallone su pendenze più dolci ed è qui che tipicamente che si calzano gli sci.
L’anfiteatro che chiude la valle intorno quota 1500 si può superare sia destra che a sinistra. Dopo aver superato la fascia rocciosa il vallone si apre con una serie di canarini, vallette e dossi, sempre su pendenze continue.
Intorno a quota 1900 si lascia alla propria sinistra l’evidente colonna ometto per risalire una canale e puntare al colle delle Furce, generalmente per il ramo di destra.
E’ possibile anche stare più alto e più sinistra , verso la costa Bordevolo, e salire direttamente i pendii che conducono al Giavino.
Dopo il colle si raggiunge lo spartiacque con la val Soana e poi si piega a destra fino alla vetta.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
D.Amateis, D.&D.Caresio. CAI-Rivarolo. Nuova Guida Sci-alp.del Canavese. N°G8
gulliver
06.04.2018
3 anni fa
7 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
12 anni fa
Risorse nelle vicinanze
Webcam 1100 mamsl 3.4Km

Cappia

Info 0 mamsl 16.4Km

Limitazioni Invernali Accesso Parco Avic

Link copiato