Chardonet, Seleina, du Tour (Colli) traversata da Argentière

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

Bellissima traversata in ambiente grandioso. Fino al col du Chardonnet il tempo è stato ottimo, poi il sole faceva capolino ogni tanto ma nel complesso la meteo non è mai stata pessima. Per la discesa dal col du Chardonnet noi abbiamo fatto 2 doppie, altrimenti si può usare la corda fissa in loco. Attenzione ai numerosi massi instabili nel canale.
Come ha già detto Marco la salita alla fen de seleina è meno ripida di quanto pensavamo. E' più ripida la discesa, breve, dal col du Tour al ghiacciaio du Tour. In ogni caso ci sono sempre ottime tracce.
Abbiamo incontrato tutti i tipi di neve, ma nel complesso la discesa è stata buona, e con il raccordo con le piste si scende fino al le Tour.

Gita caricata il 25/04/09
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Tutte
quota partenza (m): 1250
quota vetta/quota massima (m): 3323
dislivello totale (m): 1105