Maledia (Cima della) da San Giacomo per il Lago Bianco del Gelas

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

La valutazione PD- mi pare un po' esagerata, forse meglio F+ solo per un paio di passi più impegnativi nel canalino di sinistra.
A oggi non servono i ramponi per superare ciò che resta del ghiacciaio della Maledìa. Il laghetto non esiste, si è prosciugato completamente.
Fatta la gita in giornata da San Giacomo comprendendo anche la salita al Caire del Muraion (F) e la punta Caduti II RAC (EE) da dove si ha una visuale superba dell'obelisco della Maledìa. Così il dislivello sale a circa 1950 m. Giornata che sembrava nuvolosa poi si è tutto liberato lasciando agli occhi le solite meraviglie delle Marittime compresa vista mare. E con questa ho completato il trittico Gelas-Maledìa-Clapier.

Gita caricata il 30/08/15

Le foto

Salendo...
In vetta
Gelas e Balcone
Niente laghetto...
Ma ecco un bel tris (dal Muraion)
Impressionante (dalla punta C2RAC)
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: PD- :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1213
quota vetta (m): 3061
dislivello complessivo (m): 1848

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale