Agnel (Cime de l’, Est e Ovest)e Cima di Vernasca da San Giacomo, anello per Passo dell’Agnel e Colle del Vei del Bouc

Agnel (Cime de l’, Est e Ovest)e Cima di Vernasca da San Giacomo, anello per Passo dell’Agnel e Colle del Vei del Bouc

Dettagli
Dislivello (m)
2000
Quota partenza (m)
1209
Quota vetta/quota (m)
2852
Esposizione
Tutte
Grado
F

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Gita con sviluppo notevole che passa dai lunghi sentieri per il Rifugio Pagari' e per il Colle Vei del Bouc, ai valloni selvaggi e alla divertente cresta piena di stambecchi. Gita da non effettuarsi con scarsa visibilita'.
Avvicinamento
Da Borgo San Dalmazzo si supera Valdieri e poi si va a sx per Entracque e al bivio si va a dx fino ai casolari di San Giacomo.
Descrizione

Da San Giacomo di Entracque 1209 m si segue l’itinerario classico per il Rifugio Pagarì (dove si può dividere la gita in due giorni) fino al bivio (pal) a quota 2278 m, il quale si lascia per andare su tracce a sx entrando nel selvaggio vallone e seguendo i segni si prosegue sopra il lago dovendo attraversare due valloncelli franosi e tratti rocciosi lisci (F), oppure senza tracce tra le pietraie si può passare dal lago e dopo questo i due itinerari si ricongiungono per continuare tra pietraie e tracce (segni,ometti) fino al Passo dell’Agnel 2560 m. Da qui si contorna la cresta leggermente a dx per poi senza perdere quota, a salire tra erba, roccette e pietrame per entrare nel valloncello e verso sinistra a raggiungere il crinale Roya- Gesso e lo si segue tra pietrame fino alla Cima Ovest del Lago dell’Agnel 2796 m. Da qui si segue la cresta verso Est e dopo essere sceso alla sella, si sale la pietrosa cresta fino alla Cima Est del Lago dell’Agnel 2846 m, per continuare sempre presso la cresta (F) con vari sali e scendi con contornamenti a sud sempre possibili, scendendo alla Forcella di Vernasca (m.2715) e a riprendere la salita per cresta (contornamenti) fino alla Cima di Vernasca 2844 m. Per la discesa invece, si prosegue brevemente per cresta verso Est e poi si scende a sx (ometti) per cenge erbose sui ripidi salti (F) puntando al Lago di Vernasca e a sx di questo, si prosegue tra pietrame fino al sentiero 2500 m e per il quale si prosegue in leggera salita fino al Colle del Vei del Bouc 2618 m da dove non resta che seguire il sentiero per il Lago Vei del Bouc e da li quello per San Giacomo.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali editore- Valle Gesso Parco Naturale delle Alpi Marittime 1:25000
3 anni fa
4 anni fa

Tracce (1)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 2020m 6.1Km

Diga del Chiotas

Stazione Meteo
Link copiato