Trouma des Boucs da Ruz

difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 1696
quota vetta/quota massima (m): 3263
dislivello totale (m): 1567

copertura rete mobile
vodafone : 86% di copertura
tim : 60% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 40% di copertura

ultima revisione: 26/03/08

località partenza: Ruz (Bionaz , AO )

punti appoggio: Rif. Crete Seche, Biv. Spataro

bibliografia: P.Giglio, E. Noussan. Zanichelli. Sci-Alpinismo in Val d’Aosta. N°77

note tecniche:
Piccozza e ramponi utili per l'ultimo tratto e in particolare per raggiungere la vera cima.

descrizione itinerario:
Da Ruz si sale al Rif. Crete Seche 2410 m, da qui si punta il bivacco Spataro 2600 m. Si entra nel Plan de la Sabla percorrendolo interamente, e poi si piega a dx e si punta al Colle di Crete Seche 2899 m seguendo un ampio canalone e tenendosi a debita distanza dalle pareti circostanti.
Giunti al colle si svolta a dx a seguendo l'ampia dorsale e si giunge in vista del Colle di Chardonney 3185 m. Raggiuntolo, si può seguire la cresta nevosa sulla sx (ripido) o allargandosi salendo per sfasciumi, fino all'anticima (10 minuti dal colle). Per raggiungere la vera cima qualche metro più alta (ometto con paletto di legno) si deve proseguire verso nord, aggirare sulla dx una placca rocciosa e percorrere una breve ma esposta crestina nevosa (cornici).
In discesa è possibile raggiungere il Plan de la Sabla scendendo direttamente nel valloncello alla base del versante occidentale del M. Berlon.