smarchio


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata spaziale dopo una perturbazione importante.Saliti a Punta Helbronner con la prima funivia (08:30): non ci sono tracce di discesa! Comunque cominciao la discesa e , a mano a mano che caliamo aumentano le tracce e ci raggiungono alcuni gruppetti di sciatori. Dalla Francia (Aiguille du Midi) molte più tracce e sciatori calano a valle tritando tutto lo spazio sciabile. Facciamo foto e scendiamo con calma fino al punto in cui mettiamo le pelli e cominciamo la risalita. L'ambiente è spettacolare, ma la temperatura è alta e il sole incombe sul canale. Mentre lo risaliamo, arrivati a 2/3 circa si stacca un po' di neve dall'alto che scivola nel canale investendo prima me che riesco a non cadere, poi i 2 soci che rotolano di 10-15 metri, ma la neve fresca che riempie la via di salita aiuta a fermare la caduta. Altri 4 ci seguono ma non sono coinvolti. Saliamo fino al colletto che è tutto coperto di neve (nessun passaggio di 3°). Ci attacchiamo all'ancoraggio per la calata di 30 m ma non vediamo il secondo ancoraggio!!. Per fortuna c'è una corda fissa che parte dal colletto ed arriva 10-15 m sotto di noi; finiamo la calata sfruttandola ed evitando di realizzare una sosta per calare di altri 10-15 metri. Da lì in poi la sciata ci fa dimenticare la disavventura (neve da favola tipo Canada fino al ginocchio nella parte alta e primaverile nella parte bassa) e raggiungiamo Chamonix togliendo gli sci un paio di volte per mancanza di neve sulla stradina che conduce alle piste di sci che finiscono in paese. Prendiamo al volo l'ultimo bus per Courmayeur percorrendo alla bersagliera il paese e arrivando alle 17:29 - partenza BUS 17:30 !!!
Sicuramente conviene fermarsi per prendere il trenino i prossimi giorni, a mendo di accettare l'allungamento e la frequenza dei trati senza neve; molte pietre affioravano già...

Molta gente lunge la Mer de Glace in pochi sul nostro itinerario. Sicuramente il consiglio che si può dare è di affrontare il canale in modo da essere in cima prima che il sole lo colpisca, quindi entro le 11:00 - 11:30. Allo scopo conviente "fiondarsi" al punto di ripellaggio senza indugiare troppo lungo la discesa nella Mer de Glaces. Una coppia di alpinisti che ci precedevano e che hanno battuto tutto l'itinerario (un grazie sentito!!) sono usciti sicuramente in tempo per evitare che il riscaldamento causasse la caduta di neve nel canale dalle pareti laterali, cosa che si presenta con elevata probabilità ovviamente in presenza di temperature miti e di nevicate recenti come nel nostro caso.
Comunque bella avventura finita bene con Giacomo e Marco

Inizio della gita - foto di rito....

quasi alla base del canale. Si vedono i risultati delle scariche di ieri...

partiti con i ramponi ai piedi

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: in auto fino a Nevache senza problemi
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Bella giornata di sole con poco vento (tranne che in vetta dove sono arrivate le nuvole e il vento) e neve abbontante lunto tutto il percorso. Seguito la traccia battuta dalla motoslitta del rif. Buffere e successivamente quella dei numerosi ciaspolatori che prevalentemente vanno al colle de la Buffere.
Parecchi ciaspolatori e scialpinisti nei dintorni, ma nessuno che sale al Grand Area per cui mi tocca battere fino in vetta.
All'inizio del pianoro abbandono la traccia per cominciare ad innalzarmi sulla sinistra in direzione del pendio-canale del Grand Area che rimonto con sci ai piedi (non metto i ramponi contrariamente al mio stile!) su ottima neve che tiene bene e permette di risalire senza coltelli. Raggiunta la cima il panorama è davvero grandioso, ma arrivano le nuvole e il vento soffia moderato.
Disceso con curve costanti tutto il canale! Neve fantastica, farinosa un poco compressa che tiene ed è abbondante tutto il canalone. Scivolate e curve fino al ricongiungimento con la traccia dei ciaspolatori che mi aiuta a scorrere lungo il pianoro fino al rifugio. Da lì a capofitto nel bosco con neve da 5* anche se umida fino al ponte che permette di riguadagnare la pista lungo la strada di fondovalle.
Gito nel complesso molto buona che credo fattibile ancora per parecchio tempo.

mentre salivo c'era il sole!!

arrivato in vetta sono anche arrivate le nuvole

vista di Briancon ancora con la neve fino quasi nel paese anche a sud

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: con gomme da neve nessun problema
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Finestra di sereno tra numerose perturbazioni. Neve abbondante e farinosa in alto un po' più pesante in basso, ma sciabilissima Giornata, sole e sciata favolose. tra 4 e 5 stelle opto per 5 perché seppur un po' più pesante la neve sotto i 1600-1700 era perfetta e scorrevole.
Il caldo la trasformerà rapidamente.

alla partenza (ore 9:00)

ambiente invernale

in vetta

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: senza problemi fino a Le Laux (partenza piste di fondo)
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Innevamento abbondante su tutto il percorso. Giunti sci ai piedi fino ai piedi della vetta (10 metri sotto)
Ottima gita di ripiego con Giacomo e Claudio.
Un saluto ai soci dell'UGET/GSA anche loro nei paraggi

pendii intonsi

parte finale della cresta ottimamente innevata

in vetta

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: con termiche senza problemi (strada sporca di neve da 800m in su)
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Finestra di sereno tra numerose perturbazioni. Neve abbondante e farinosa tranne che sulla parte finale della cresta dove sporgono pietre ben visibili ed evitabili. Tracciona dalla base alla vetta. Un sacco di gente (almeno 20-25 auto posteggiate...).
Un saluto ai frateli Actis incontrati mentre scendevo. Giornata, sole e sciata favolose.

in prossimità della vetta; tratto finale un po' spelacchiato, ma con ottime possibilità di discesa in sci

In vetta, vista verso OVEST

vista del Français Pelouxe ben innevato

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: senza problemi con le termiche fino a Sant'Antonio
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Venerdì mattia di ferie ben spese. Meteo ottimo, neve fresca leggermente umida nella parte alta e primaverile soffice nella parte bassa. Sciata ottima dalla punta alla macchina. Credo che tra alcuni giorni, i versanti più esposti a sud e ad est saranno in condizioni prettamente primaverili; ciò vuol dire che, partendo alle prime luci dell'alba, la discesa sul firn è garantita. Parecchie tracce sul percorso sia di salita che di discesa (impossibile perdersi... sembra quasi più frequentata del Pintas). Incontro 5 skialp mentre scendo. Bella gita alle porte di Torino.

Neve dalla partenza (Sant'Antonio)

Salendo si incontrano un sacco di tracce... più skialp qui che windowshopper in via Roma

accedendo al vallone superiore sotto la punta

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: in auto ci si ferma a Bruil
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata molto fredda (-15°C alla partenza). Strato di fresca (da 5 a 15 cm) lungo tutto il percorso che poggia su crosta portante e stabile. Diverse valanghe di superficie sui versanti esposti al sole ricoperte dallo strato di fresca.
Percorso senza particolari difficoltà fino al colle Lenyr (ultimi 10-15 m con parecchie roccette affioranti da fare con attenzione ).
Al colle un vento forte e gelido oltre alla vista di enormi sbuffi in cresta e di poca neve sul versante sud nel traverso dal colle al pendio canale che porta in vetta ci fanno desistere. Problemi di gelo alle mani nel togliere le pelli x vento forte e temperature basse... Comunque sciata generalmente molto buona nella parte alta ed un po' meno al di sotto dei 2300-2400 m

In ottima compagnia di Annalisa, Marco, Germano, Livio, Claudio con birrozza consolatrice per vetta mancata....
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Prima gita dell'anno tranquilla. Salendo lungo una traccia già presente, immaginavo una discesa orribile. Invece, arrivato alla cappella con poco vento e sole e ripartito quasi subito, trovo una neve non facilissima, ma perfettamente sciabile. Tante curve in spazi ancora intonsi e tra gli alberi. Direi ottima almeno fino a 1500-1600 m, poi un po' più "dura", ma sempre sciabile fino al campeggio a meno dell'ultimo tratto sulla stradina dove i numerosi passaggi l'hanno resa dura, ma a spazzaneve si scende bene gli ultimi tratti.
Ottimo inizio di nuovo anno....
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Prali Villa nonostante il meteo poco promettente, i primi 200 m seguiamo la traccia più a est per i primi 150 - 200 m; la neve crostosa e la traccia dura ci suggeriscono di calzare i rampant!! Presagiamo una discesa da agonia...
Oltre i 1800-1900 m rimontiamo in parte lungo la traccia e in parte battendo noi e notiamo che la neve diventa ottima, tipica fresca invernale fino a 2200-2300 m dove, fuori dal bosco, assume connotati di crosta portante.
Arriviamo quasi in vetta con gli sci (facciamo gli ultimi 10 m a piedi per il forte vento in cresta).
Quando cominciamo a scendere, troviamo la crosta portante sciabilissima che dai 2200 m in giù lascia il posto alla farina praticamente fino alla macchina a Villa di Prali. Abbiamo cercato i passaggi nel bosco in discesa in parte seguendo la traccia di Bubbolotti e in parte tagliando dove ci sembrava migliore trovando sempre pendii vergini e con neve splendida. Verso quota 1500, ci siamo ricongiunti alla traccia di salita (con super tritate delle discese precedenti).

Con Claudio ci siamo goduti una sciata inaspettata....
E' ancora consigliatissima, soprattuto in previsione delle nevicate in arrivo che hanno cominciato a cadere quando siamo giunti alla macchina.

HO INSERITO LA TRACCIA GPS del nostro percorso.


In vetta

Nuvole in arrivo ...
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: nessun problema fino a Thures
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Ha già detto tutto starmountain, aggiungo che, dove si riusciva a trovare neve intonsa, la sciabilità era ottima. Tutta la gita l'ho trovata raramente in condizioni così buone; un pelo in più di neve non guastava, comunque, con un po' di attenzione, non si tocca.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Periades (les) dalla Vallee Blanche per la Breche de Puiseux (06/04/18)
    Grand Aréa da Nevache per il Canalone Nord (02/04/18)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (16/03/18)
    Turge de la Suffie da le Laus (09/03/18)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (04/03/18)
    Grifone (Punta di) da S.Antonio (16/02/18)
    Taou Blanc (Monte) da Thumel (03/02/18)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Beaulard (01/01/18)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (26/12/17)
    Dormillouse (Cima) da Thures (25/12/17)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (22/12/17)
    Niblè (Monte) Cresta Sud-Est dal Passo Clopaca (26/08/17)
    Rimpfischhorn Via Normale dalla Fluealphutte (13/08/17)
    Gelas (Cima dei) Cresta NE - Traversata degli Italiani (08/07/17)
    Neige des Ecrins (Dome de) da Prè de Madame Carle (18/06/17)
    Arnas (Punta d') o Ouille d'Arbéron da Avèrole (28/05/17)
    Cinque Terre da Levanto in traversata a Portovenere (19/05/17)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle, giro per il Col d'Ambin (23/04/17)
    Ubac (Testa dell') da Pontebernardo (22/04/17)
    Chamonix-Zermatt Haute Route (07/04/17)
    Blanchen (Gran Becca) da Chamen (16/03/17)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (11/03/17)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (11/03/17)
    Vallette (Cima delle) da Frais (05/03/17)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (02/03/17)
    Tos (Becca di) da Chamin (25/02/17)
    Grand Aréa da Nevache per il Canalone Nord (19/02/17)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (21/01/17)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (01/01/17)
    Dormillouse (Cima) da Thures (26/12/16)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (23/12/16)
    Weisshorn Cresta Est (23/08/16)
    Bionnassay (Aiguille de) Via Normale Francese da la Gruvaz per il Refuge Durier (17/07/16)
    Galisia (Punta) dalla Diga del Serrù, giro valli Orco, Rhemes e Isère (24/06/16)
    Ronce (Pointe de) da Plan de l'Ours (21/05/16)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (15/05/16)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re, giro del Mercantour (25/04/16)
    Paur (Rocca della) da Sant'Anna, giro per il Colle della Valletta (16/04/16)
    Matto (Monte, Cima Est) da Sant'Anna (15/04/16)
    Latous (Cima) da Sant'Anna (14/04/16)
    Grand Galibier (le) da le Pont de l'Alpe (10/04/16)
    Cassorso (Monte), cima Ovest da Preit (24/03/16)
    Rocciavré (Monte) e Monte Robinet da Molè per il Vallone della Balma (24/10/15)
    Levanna Orientale Via Normale da Forno Alpi Graie (26/09/15)
    Albaron di Savoia Via Normale da Pian della Mussa (06/09/15)
    Ararat (Monte) o Agri Dagi Via Normale (03/08/15)
    Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita Via Normale dal Rifugio Gnifetti (26/07/15)
    Bernina (Piz) Biancograt (10/07/15)
    Galisia (Punta) dalla Diga del Serrù, giro valli Orco, Rhemes e Isère (21/06/15)
    Carro (Cima del) dal Lago Serrù (28/05/15)
    Grande Aiguille Rousse da Lago Serru e il Passo della Vacca (28/05/15)
    Grande Aiguille Rousse da Lago Serru e la parete Nord (28/05/15)
    Grande Aiguille Rousse da Lago Serru e il Passo della Vacca (24/05/15)
    Valletta (Punta della) da Avérole (17/05/15)
    Bresses (Testa Sud di) da Terme di Valdieri, giro per Passo di Prefouns, Colletto Bresses, Colletto del Valasco (09/05/15)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle, giro per il Col d'Ambin (02/05/15)
    Aletschhorn dal Mittelaletschbiwak (22/04/15)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (14/04/15)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (11/04/15)
    Niera (Roc della) da Chianale (13/03/15)
    Noeud de la Rayette da Ruz (07/03/15)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (26/02/15)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (22/02/15)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (20/02/15)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (12/02/15)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Beaulard (08/02/15)
    Entrelor (Cima di) dalla Val di Rhèmes (24/01/15)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada du Col du Lautaret (18/01/15)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave da Chialvetta (03/01/15)
    Trois Freres Mineurs (Col des) da Montgenèvre (28/12/14)
    Albergian (Monte) da Pragelato (02/11/14)
    Granero (Monte) da Pian del Re per il Passo Luisas (19/10/14)
    Neige des Ecrins (Dome de) Via Normale da Pre de Madame Carle (24/08/14)
    Gran Paradiso da Pravieux per il Rifugio Chabod (31/07/14)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (08/06/14)
    Ronce (Pointe de) da Plan de l'Ours (24/05/14)
    Asti (Sella d') Anello Colle Agnello, Pic de Foreant, Breche de la Ruine, Sella d'Asti (17/05/14)
    Arnas (Punta d') o Ouille d'Arbéron da Avèrole (10/05/14)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery da Grange d'Arpon e il versante Est (04/05/14)
    Sea Bianca (Punta) da Pralapia (01/05/14)
    Celse Niere par le vallon de la Clapouse (24/04/14)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle, giro per il Col d'Ambin (18/04/14)
    Clotesse (punta) Canale SO (12/04/14)
    Ciorneva (Monte) cima Ovest 2920 m da Mondrone per il Vallone Vallonetto o Casias (06/04/14)
    Sautron (Monte) da Saretto, anello (15/03/14)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (02/03/14)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (09/02/14)
    Entrelor (Cima di) dalla Val di Rhèmes (06/01/14)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (01/12/13)
    Monviso Cresta Est (16/08/13)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Super Bianciotto (04/08/13)
    Dirruhorn, Hobarghorn, Stecknadelhorn Nadelgrat dalla Mischabelhutte (27/07/13)
    Borello (Cima) da San Giacomo (24/06/13)
    Tsantelèina (Punta) da Thumel (16/06/13)
    Arnas (Punta d') o Ouille d'Arbéron da Avèrole (02/06/13)
    Peyron (Truc) da Grange della Valle (26/05/13)
    Lupo (Cima del) da Chianale (24/05/13)
    Oronaye (Monte) da Chialvetta e il canale sud di sinistra (via normale) (11/05/13)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery Canale Nord (04/05/13)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (04/05/13)
    Breithorn Occidentale, Dome de Cian, Becca Oren,Tete Blanche traversata Torgnon - Zermatt (6 gg) (16/04/13)
    Eveque (l') da Arolla per il Bas Glacier di Arolla (15/04/13)
    Pigne d'Arolla dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Nacamuli (14/04/13)
    Cian (Dom de, o Tsan) da Chàtè (Torgnon) (13/04/13)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (31/03/13)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna (22/03/13)
    Citrin, Falita, Serena (Colli) da Cerisey, giro della Testa dei Frà (15/03/13)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (03/03/13)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (03/02/13)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (27/01/13)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (18/01/13)
    Auto Vallonasso da Chialvetta (12/01/13)
    Grand Area da le Villard-Latè (05/01/13)
    Grand Area Couloir N - Anello Buffere-Cristol (31/12/12)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (16/12/12)
    Herens (Dent d') Cresta Tiefmatten (18/08/12)
    Obergabelhorn Traversata Cresta ENE-Arbengrat (11/08/12)
    Matto (Monte, Cima Est) da Sant'Anna per la Valle della Meris (28/07/12)
    Bianco (Monte) Via Normale Italiana o Via Ratti dal Rifugio Gonella (08/07/12)
    Gelas (Cima dei) da San Giacomo, giro (02/06/12)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re, giro del Mercantour (11/05/12)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle, giro per il Col d'Ambin (31/03/12)
    Meidassa (Monte) da Pian della Regina (25/03/12)
    Noeud de la Rayette da Ruz (16/03/12)
    Chateau Blanc da Planaval (11/02/12)
    Feluma (Punta) da Valgrisenche (14/01/12)
    Monviso Cresta Est (26/08/11)
    Pelvoux Traversata Couloir Coolidge - Glacier des Violettes (24/07/11)
    Piccolo Monte Bianco o Petit Mont Blanc da La Visaille (03/07/11)
    Gran Paradiso Parete N (25/06/11)
    Clotesse (Punta) da Vazon o Pourachet per il Passo Desertes (19/06/11)
    Arnas (Punta d') o Ouille d'Arbéron da Avèrole (28/05/11)
    Ghiliè (Cima) e Cima di Mercantour da Pian della Casa del Re, anello (22/05/11)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (26/04/11)
    Malinvern (Monte) da Pian del Valasco (22/04/11)
    Salza (Monte) da Chianale (16/04/11)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Ponte Terribile per il Versante Sud-Ovest (09/04/11)
    Oserot (Monte) da Chialvetta (02/04/11)
    Rutor (Testa del) da Bonne (25/03/11)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (26/02/11)
    Vallette (Cima delle) da Frais (26/02/11)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave da Chialvetta (24/02/11)
    Tos (Becca di) da Chamin (19/02/11)
    Valletta (Punta) da Cerisey (08/02/11)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (08/02/11)
    Taou Blanc (Monte) da Thumel (06/02/11)
    Cassorso (Monte), cima Ovest da Preit (23/01/11)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (09/01/11)
    Velan (Mont) da Bourg Saint Pierre e la Cabane du Velan (21/08/10)
    Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren (03/07/10)
    Basei (Punta) Dal colle del Nivolet (26/06/10)
    Gelas (Cima dei) da San Giacomo per Forcella Roccati, Colletto Saint Robert e Canale E (24/06/10)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (13/06/10)
    Arnas (Punta d') o Ouille d'Arbéron da Avèrole (05/06/10)
    Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro (01/06/10)
    Ubac (Testa dell') da Pontebernardo (23/05/10)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re, giro del Mercantour (21/05/10)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Borgata Sestriere (16/05/10)
    Gran Paradiso (Giro del) da Valnontey in 5 gg. (25/04/10)
    Nera della Grivola (Punta) da Valnontey, traversata a Epinel per il Rifugio Vittorio Sella (10/04/10)
    Fascia (Cima della) da Limone Piemonte per la dorsale NO (02/04/10)
    Rocciavré (Monte) da strada Pian Neiretto (27/03/10)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (17/03/10)
    Vallette (Cima delle) da Frais (14/03/10)
    Gran Costa (Monte) da Salbertrand (24/02/10)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (21/02/10)
    Baussetti (Monte) da Valcasotto (06/02/10)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (28/01/10)
    Gelas (Cima dei) da San Giacomo per Forcella Roccati, Colletto Saint Robert e Canale E (24/06/09)
    Grande Ruine (La) e Pointe Brevoort da Villar d'Arene, via normale (18/06/09)
    Grande Rousse, punte Nord e Sud da Surrier (13/06/09)
    Arnas (Punta d') o Ouille d'Arbéron da Avèrole (10/06/09)
    Ciamarella (Uja di) da Pian della Mussa (07/06/09)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle (02/06/09)
    Piccola Ciamarella parete N (29/05/09)
    Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro (24/05/09)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery Canale Nord (22/05/09)
    Monviso (Giro del), giro allargato da Pian della Regina per Viso Mozzo, Punta Malta, Monte Losetta, Monte Meidassa (19/05/09)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (17/05/09)
    Niera (Roc della) da Chianale (09/05/09)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (25/04/09)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (22/04/09)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (13/04/09)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (04/04/09)
    Vallette (Cima delle) da Frais (28/03/09)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (07/03/09)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave da Chialvetta (28/02/09)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (15/02/09)
    Gran Costa (Monte) da Salbertrand (08/02/09)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (11/01/09)
    Gran Costa (Monte) da Salbertrand (05/01/09)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (27/12/08)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (21/12/08)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (06/12/08)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re, giro del Mercantour (09/05/08)
    Clapier (Monte) Giro della Maledia da San Giacomo di Entraque (03/05/08)
    Gran Vaudalaz (Punta Nord) da Thumel (26/04/08)
    Oserot (Monte) da Chialvetta (05/04/08)
    Bresses (Testa Sud di) da Terme di Valdieri, giro per Passo di Prefouns, Colletto Bresses, Colletto del Valasco (29/03/08)
    Fascia (Cima della) da Limone Piemonte per la dorsale NO (24/03/08)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (20/03/08)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (08/03/08)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (06/05/07)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery da Grange d'Arpon e il versante Est (15/04/07)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (06/04/07)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle (23/03/07)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (03/02/07)
    Niera (Roc della) da Chianale (18/05/04)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re, giro del Mercantour (16/05/04)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (08/05/04)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (31/12/03)
    Faurio (Rochè) da Prè de Madame Carle (30/05/03)
    Ubàc (Testa dell') canale E, direttissima (18/05/03)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re, giro del Mercantour (14/05/03)
    Ferra (Monte) dal Rifugio Melezè (08/03/03)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (19/12/02)