Sivella (Punta) o Ciciozza da Tetti, per il versante NE e ritorno dal fondo Valle Artogna

Sivella (Punta) o Ciciozza da Tetti, per il versante NE e ritorno dal fondo Valle Artogna

Dettagli
Dislivello (m)
1690
Quota partenza (m)
833
Quota vetta/quota (m)
2523
Esposizione
Nord-Est
Grado
EE
Sentiero tipo, n°, segnavia
bianco-rosso n°278

Località di partenza Punti d'appoggio
Alpe Campo (bivacco)

Note
Punta Ciciozza su CTR Piemonte.
Tetti è la prima frazione che si trova attraversando il Sesia dal centro paese di Campertogno con ampio parcheggio presso il cimitero.
Descrizione

Da Tetti in direzione N parte la mulattiera che risale alla Cappella del Callone, pittoresca chiesetta arroccata già ben visibile dal basso, per poi giungere, attraversando un folto bosco di faggi, agli alpeggi di Argnaccia(mt 1183). Ore 1
Da qui in poi per ampi pascoli si prosegue sulla dorsale in direzione O superando alcuni alpeggi fino a raggiungere la sella a quota 1583 che immette il sentiero sul versante della Val Artogna.
Attraversando a mezza costa sotto la Punta Vasnera si arriva prima agli alpeggi Vasnera di Campertogno(mt 1731) e poi all’ alpe Castiole(mt 1734), da dove parte a sx la ripida e tortuosa traccia che risale la conca sul versante N del Sivella.
Percorso faticoso, in parte su sfasciumi, che termina all’intaglio poco sotto la Punta Sivella che si raggiunge poi per facile cresta. Tot Ore 4.30-5
Ottima vista sulle valli di Rassa, sulla Val Artogna e sul Rosa.
Per non ripetere l’itinerario di salita e concludere così con un bell’anello consiglio al ritorno di scendere dalla Punta Sivella verso l’Alpe Campo (Valle Artogna) lungo il vallone di NO (cartello) restando all’inizio alti sulla sx della giavina(ometti)fino ad arrivare al crinale che porta diretto agli alpeggi.
Dalla piana dell’Alpe Campo per comodo sentiero, visitando i numerosi alpeggi della Valle Artogna, si ritorna in circa h2.30 a Campertogno(Tetti).Tot 8-10 ore

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Kompass 88 Monte Rosa
Bibliografia:
Cai-Tci Monte Rosa (Ed 1960)
gamquarna
02.09.2018
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
7 anni fa
9 anni fa
12 anni fa

Condizioni

Link copiato