Margiola (Testa di) e Pointe du Giegn da Terme di Valdieri

Margiola (Testa di) e Pointe du Giegn da Terme di Valdieri

Dettagli
Dislivello (m)
2100
Quota partenza (m)
1368
Quota vetta/quota (m)
2888
Esposizione
Tutte
Grado
F+

Località di partenza Punti d'appoggio
Rif. Valasco / rif.Questa

Note
La gita richiede capacita' di sapersi muovere a proprio agio un po' su tutti i tipi di terreni, siano essi lunghi tratti privi di sentiero, in genere parliamo di estese e ripide pietraie ( di solito ricoperte per gran parte di verglas in questa stagione), oppure fili di creste ardite e affilate costantemente esposte nel vuoto. I due laghi che si incontrano sui due versanti opposti di confine, il lago di Portette e il Lac Negre', offrono l'illusione come di due piccoli mari incastonati tra le montagne. Stupende sono le guglie rocciose della cresta Savoia e del Caire Prefouns che si incontrano durante la fase di traversata.
Descrizione

Da Terme di Valdieri con GTA per la Bassa del Drous al rifugio Questa attraverso il Pian del Valasco in 2 ore. Proseguire lungo la sponda est del Lago delle Portette in direzione sud su pietraie con ometti sparsi fino al Passo Margiola e per cresta est facile in vetta (ore 2-2.30). Se si vuol continuare per il Giegn scendere sul versante nord-est su terreno ripido fino alla Breche du Giegn, e per filo di cresta superando tutti i vari gendarmi (più difficile AD 2 ore dalla Margiola), oppure per la più facile cengia F+ che corre, con numerosi saliscendi (ometti), alla base della cresta per l’estensione dell’intera parete fino in vetta in ore 1 sempre dalla Margiola. Discesa dal Giegn per il roccioso e erboso pendio sud-est fino a lambire le sponde del bel Lac Negrè con successiva risalita al Passo del Prefouns (quì si recuperano i 200 m e più di dislivello che si perdono all’andata). Continuare il percorso ora tutto in discesa nello stretto vallone sovrastato dalle guglie della Cresta Savoia alla sx e la Testa di Tablasses a dx, su sent.n.20 fino a entrare con sentiero n.22 compiendo ampio giro in parte nella parte bassa della Val Morta. Sull’altra sponda ci si ricongiunge con il sentiero n.18 scendente dal Colletto di Valasco, che con alcune ripide serpentine riporta giù al Pian del Valasco e a Terme di Valdieri chiudendo l’anello con il Gta percorso all’andata (ore 4.30-5).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC sCALA 1:50:000 Alpi Marittime e Liguri n.8
Bibliografia:
Guida dei Monti d'Italia del Cai-Tci Alpi Marittime Vol.II
enzo51
03/08/2016
4 anni fa
6 anni fa
8 anni fa

Tracce (1)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 1390m 200m

Valdieri

Stazione Meteo
Webcam 2388m 6.5Km

Rifugio Questa

Webcam
Link copiato